18 Novembre 2016

Gazzetta di Reggio

Passione ciclocross i giovani reggiani tornano protagonisti

Dopo anni di attesa c’è una nuova generazione di talenti Ecco chi si mette in mostra a livello regionale e nazionale di Aldo Spadoni

zecco

REGGIO EMILIA. Dopo anni di attesa, Reggio Emilia torna a far parlare di sé nel ciclocross, una disciplina che come l’attività su pista, aiuta non poco nella crescita fisica, atletica e tecnica i giovani ciclisti. La parentesi dei quattro fratelli Gilioli (Samuele, Viola, Matilde e Marianna), che negli anni hanno conquistato vittorie e titoli regionali non fa testo, in quanto nasce dalla passione della famiglia correggese per questa disciplina spesso bistrattata. Ora sia nella categoria giovanissimi, che in quelle esordienti, allievi e juniores, iniziano ad affacciarsi con successo atleti capaci di vincere a livello regionale e brillare nelle gare nazionali dove veneti, piemontesi, friulani e lombardi spesso l’hanno fatta da padroni.

Nelle Esordienti femminili il talento di Isabelle Fantini del Team Barba Gualtieri è indiscutibile, ed i risultati recentemente ottenuti valgono doppio se si pensa che la ragazza è arrivata alla stagione crossistica dopo un lungo stop, dovuto ad un gravissimo incidente, avvenuto sulla pista del Velodromo di Cento.

Isabelle sarà certamente una delle grandi protagoniste ai campionati italiani di gennaio, anche se per ora l’obiettivo primario è la conquista del titolo regionale, che si assegnerà la prima settimana di dicembre sul difficile tracciato allestito dalla Simec Paletti a San Michele de Mucchietti sulle colline di Sassuolo. In grande crescita anche il fratello Christian, già a segno nelle promozionali corse in stagione, essendo lui, ancora un atleta della categoria Giovanissimi.

Negli Allievi, è un altro atleta a farsi largo nel panorama nazionale, si tratta del reggiano Simone Zecchini (figlio d’arte), capace di dominare a livello regionale. Attuale leader del Challange Emilia Romagna e buon stradista , Simone si allena sullo splendido e tecnico tracciato permanente allestito dall’Ads Cooperatori Reggio all’interno della pista di avviamento al ciclismo “Giannetto Cimurri” di Via Marro. Zecchini tesserato con il Team Barba Gualtieri è il grande favorito per il campionato regionale dove avrà come avversario numero uno il piacentino della Cadeo Carpaneto, Kevin Dodici. In campo femminile è invece attesa ad una conferma Sasha Luppi (Team Barba). Negli junior è Gabriele

Spadoni, altro cittadino che gareggia con i colori neroarancio del Team Strabici Luzzara. Al primo anno della categoria ha saputo mettersi in evidenza in gare nazionali e si giocherà il titolo regionale in casa dell’altro talento emiliano-romagnolo, Mattia Toni della Simec-Paletti.

 

Nessun commento

Scrivi un commento

© 2013 A.S.D. Cooperatori . P.Iva 01672740352. by Arscolor Interactive