08/10/2017 CAVEZZO (MO)

1° PROVA TROFEO MODENESE CICLOCROSS E MTB 2017
LA “SPACCAGAMBE DAY” – UISP

“CAPITAN GIAROLI” IN SELLA AL NUOVO E FIAMMANTE DESTRIERO E’ SUBITO DA PODIO.

Cantoni & Monari banner 3x1 3D_grafica OK


Sotto un cielo terso ed un’aria frizzantina che ancora ci riserva i profumi del mosto, i Ciclocrossisti, dopo una privavera ed un’estate passata a preparare la gamba, chi con gare su strada e cronometro  chi disputando granfondo e chi invece sfruttando le gare in Mtb, tornano sui banchi di scuola della “saltafossi” o per usare un termine caro allo scomparso Adriano DeZan al via delle “ciclocampestri”che li impegneranno nella stagione di autnno/inverno.

Il Ciclocross è una specialità ciclistica di antica tradizione, le sue origini come pratica sportiva risalgono infatti agli albori del ciclismo quando veniva ancora chiamata “ciclopratismo”.

 

Oggi è molto praticato soprattutto nelle nazioni del centro e nord Europa, in particolare Belgio, Olanda, Repubblica Ceka, Germania e Svizzera.

In questi ultimi anni grazie ad uno sparuto gruppo di appassionati modenesi che hanno cercato di ridare vitalità a questa disciplina è nato il Trofeo Modenese CX, nel 2011 la prima edizione vedeva ai blocchi di partenza una quarantina di ciclocrossisti ai blocchi di partenza, negli anni precedenti non erano piu’ di venti, oggi i pionieri possono lustrarsi gli occhi e battersi pacche sulle spalle nel vedere che le presenze in alcune manifestazioni del Trofeo arrivano a sfiorare i cento partecipanti, di riflesso anche le categorie giovanili hanno beneficiato di questo movimento riportando sui capi gare nugoli di giovani agonisti che nel segno della multidisciplinarietà riescono a cogliere la bellezza di tutte le sfaccettature della disciplina che tutti noi amiamo, la bicilcetta.

 

Ma passiamo a questa gara di apertura, i ragazzi del GS Pedale Cavezzo ci hanno dato il benvenuto sul percorso da loro attrezzato e collaudato apportando qualche piccola modifica apprezzata da tutti i concorrenti, 85 Ciclocrossisti si sono presentati ai blocchi di questa apertura stagionale sfruttando la novità di poter correre tutti insieme ma di aver classifiche separate in base alle categorie nazionali come per i Campionati Regionali, Nazionali ed i Criterium, bello trovarsi spalla a spalla con Campioni del calibro dei vari Montanari, Balberini, Tomesani, Bardelli, Toni , Mongardi ecc. ecc., ma veniamo ai fatti : Aguzzoli, Alessandri e Giaroli in attesa che Ansaloni e Zecchini montino in sella alla prossima aprono le danze per i Cooperatori,alle 9.00 in punto la sparo da inizio alle danze, partono per primi Allievi/EliteSport – M1-M2 poi a dieci secondi gli uni dagli altri  i gruppi M3-M4, M5-M6, M7-M8 e Donne, il secco di questi giorni fa si che i concorrenti si nascondano in una nuvola di polvere che andrà poi a scomparire dopo che il gruppo comincerà a sgranarsi.

 

Ottima la prova di Giaroli che conduce in testa grazie ad una partenza la sua categoria, gli M6, dopo due dei sette giri in programma deve pero’ cedere lo scettro alllo specialista Gibertini/TriboolTeam che vincerà poi gli M6 tenendo sempre un margine di una quindicina di secondi di sicurezza sul “capitano” che chiuderà 2° ma pronto a dar battaglia nella prossima del 15 ottobre nella gara di casa sempre col motto del “boia chi molla”.

Buona anche la prova di Davis Alessandri che alla mancanza di tecnica sopperisce dimostrando gran gamba chiudendo 8° nell’ostica M1 dominata da Balberini/BiciXTutti , bravo Davis vedrai che gara a forza di saltare ostacoli artificiali e non pian piano la tecnica arriva e con la gamba che hai ti ritrovi le soddisfazioni e il divertimento sicuramente arrivano.

 

Bene anche Marco Aguzzoli che ancora non al top a causa di un problemino che l’ha tenuto fermo un po’ agguanta punti con la 15^ piazza nella M3 vinta da Baschieri/GruppoBici, anche da lui nelle prossime ci aspettiamo un crescendo per vederlo nelle posizioni che piu’ gli si addicono. Le restanti categorie sono vinte da : M2 Croci/Ferrari; M4 Pighini/Parkpre; M5 Tomesani/TeamBoomerang:M7 Toni/Iaccobike, M8 Bruni/SteMax e Donne Ballestri/CicliCenter.

Ragazzi la gara di domenica 15 da noi in sede è anche prova unica di Campionato Provinciale Uisp, quindi per tutti “full gas” e giu’ legna (noi come Cooperatori facciamo parte gia’ da diversi anni del CO del Trofeo e la nostra è una delle prove piu’ partecipate) . 

 

Bella e partecipata anche la gara di MTB con un’ottantina di bikers a darsi battaglia, tra i quali schieriamo Pierluca Panarari che si piazza 18° nella G3 vinta da Cavana/Formigosa ePaolo Valla che è 4° appena giu’dal podio nei G4 vinti da Baraccani/BiciXTutti.
Ragazzi e ragazze alla nostra vi aspettiamonumerosi sia in sella che di servizio, ricordatevi come ci chiamiamo … Cooperatoriiiiiiii !!!

Facebook

Nessun commento

Scrivi un commento

© 2013 A.S.D. Cooperatori . P.Iva 01672740352. by Arscolor Interactive