19/11/2017 MAGRETA (MO)

6^ PROVA TROFEO MODENESE CX – UISP
GIAROLI CICCA UNA DELLE GARE A LUI PIU’ FAVOREVOLI,

“PICCIO” GIBERTINI  SEMBRA ORMAI IMBATTIBILE E PORTA A 36 PUNTI IL DISTACCO IN M6 SUL “CAPITANO”.

LOGO Lesi garden


Il classico e bel percorso disegnato tra le vigne dell’ Acetaia Leonardi dagli IaccoBike dovrebbe essere proprio nelle corde di “capitan Giaroli”, invece quei bei dritti su erba e pongo dove forza e potenza possono essere sprigionate non trovano risposta da una gamba legnosa che proprio oggi non ne vuol sapere, infatti dopo essere stato in testa al secondo giro grazie anche a una scivolata del forte Gibertini (TriboolTeam) ed aver sperato di portare a casa il risultato pieno viene ripreso all’inizio del terzo dallo scatenato “piccio” che prontamente si è rialzato dallo scivolone ed indiavolato sembra ingoiare metri e metri di sterrato, l’indice della forma di giornata si evidenzia anche nelle battute finali quando al penultimo giro dopo aver abbracciato letteralmente un vigna viene poi preso ed infilato anche dal romagnolo Babini (TeamPassionFaentina) che si invola verso la conquista della seconda piazza.

“Ciccia” 3° posto e pive nelle sacche, e per dirla tutta quest’anno non era mai successo viene anche doppiato dai primi due dell’assoluta Taverna e Balberini proprio nella vigna prima dell’arrivo, giornataccia.

Poco da riportare anche per gli altri due indomiti alfieri Cooperatori, Agu “Junior” non sta proprio passando un momento magico anzi tutt’altro , la super gamba messa in mostra alla gara sociale sembra sparita e qui anche a causa di una caduta sullo stesso gomito infortunatosi pochi mesi fa’ finisce 13° nella sua M3 vinta da “SuperMario” Baschieri/GruppoBici ; poco da dire anche per il volenteroso Zecco che paga come sempre la poca brillantezza in partenza ed impiega poi anche due giri prima di cominciare a carburare chiudendo 11° la sua M5 stravinta al ritorno nel Ciclocross dal “Nico” al secolo Stefano Nicoletti/SteMaxTeam, peccato perche’ Marzio dopo metà gara aveva trovato un buon passo ma la gara, ahime’, era già andata.

Da segnalare a bordo pista il buon Enio Ansaloni appiedato causa vendita del mezzo e oggi in versione secondo fotografo in aiuto all’ immancabile Agu “Senior” Primo D.S./fotografo/tifoso/addettoBox/cambio-bici, autista ecc.ecc. (domanda: ma quanti soldi prende ?????).

In breve i vincitori delle altre categorie: All/Elite Remondi/Team9, M1 Taverna/ShowAirTeam, M2 Croci/Ferrari, M4 Bardelli/SpillaTeam, M7 Mongardi/Sav95, M8 Bruni/SteMax e Donne Ballestri/CicliCenter.
Il mitico “PannaBiker”, per noi Panarari Pierluca, si massacra la gamba con un giro lungo il sabato non tenendo conto che il recupero dopo i cinquanta è fondamentale e si trova in gara con gamba molle  uscendo mestamente dalla zona punti nella sua G3 vinta dal solito Poli/ItaliaNuova.

Facebook

Nessun commento

Scrivi un commento

© 2013 A.S.D. Cooperatori . P.Iva 01672740352. by Arscolor Interactive