17/12/2017 SAN CESARIO (MO)

CAMPIONATO REGIONALE CICLOCROSS UISP
10^ PROVA TROFEO MODENESE CX
I BHS ORAGNIZZANO PROVA DURA E SELETTIVA … DECISAMENTE “BELGA”.
CONSORZIO LAMBRUSCONel giorno in cui a Namur (Bel), uno dei tempi della specialità, si disputa la classica di Coppa del Mondo noi corriamo il Regionale Assoluto Uisp a San Cesario valevole anche come 10^ tappa del trofeo modenese/Giro delle Tre Province di CX.

 I randagi del BHS prendono in prestito il “Pump Track il Manzo” circuito permanente della cittadina modenese ed assieme a Davide Montanari , pluricampione della specialità, rimaneggiano il percorso classico già di per se stesso abbastanza duro e ci regalano una tracciatura degna della classica belga con cinque salite ed altrettante discese (di cui una rognosissima) in piu’ ci si mette anche il ghiaccio mattutino che dopo la gara in MTB per noi diventerà melma come dire “cazzi amari x tutti”.

Partenze invertite con MTB alle 9.00 e Cx con M5-M6-M7-M8-Donne alle 10.00 e All/Elite-M1-M2-M3-M4 alle 11.00, pochi in verità i “bikers” che in poco piu’ di 30 si danno battaglia sull’ostico percorso in cui i primi giri il ghiaccio la fa’ da padrone regalando botte in rapida successione a iosa, su tutti la spunta il forte Montoro che in braga e manica corta con tanto di berrettino rosso da Babbo Natale dà la paga a tutti, unico nostro eroe “SuperPannaBiker” Pierluca Panarari chiude dignitosamente infangato all ‘8° posto nella G3 vinta dal “monotono” Poli/ItaliaNuova.

Nonostante notizie terroristiche divulgate sui “social” il sabato prima della gara avvisassero della durezza e pericolosita’ della tracciatura piu’ di 80 “ciclofanghisti” si presentano ai nastri con nomi altisonanti dai vari Pirazzoli (Camp. Mondiale SingleSpeed-Enduro ecc.ecc.) , Balduini, Corradini piu’ i soliti mostri sacri del Trofeo e via discorrendo, alle 10.00 in punto Paola dà inizio alle danze del Regionale CicloCross, primi a partire gli M5 poi a seguire a 30” una dall’altra M6, M7, M8 e Donne come prevede il regolamento per le prove di regionale e nazionale in cui non si fanno partenze accorpate ma categoria per categoria, qui la Cooperatori gioca l’ambo Zecchini (M5) e Giaroli (M6) con Ansaloni che in mancanza del DS Aguzzoli ne farà le veci a bordo pista.

Per lo Zecco solita partenza a metà gas e gara sulla stessa falsariga, incappa poi anche in un bel “lungo” in discesa che gli fa decidere che è meglio portare a casa la pelle, chiude comunque “cum lode” in 8^ la sua vinta da Michelini/BiciXTutti che intasca così anche il Regionale Cx della M5.

In M6 partenza baldanzosa del “capitano” che rimane incollato alle ruote della coppia Lolli-Gibertini per ben tre quarti di giro sperando nel miracolo ma i due non gli concedono niente e alla fine del primo hanno già un centinaio di metri di distacco, troppo forti …… alla fine si sciroppa anche un giro e mezzo con problemi di aggancio causa attacco pieno murato di fango ma per fortuna viaggia in solitaria con un bel margine sul quarto e quinto della sua M6 portando così a casa ed eguagliando il risultato del Regionale 2016 la 3^ piazza dietro la “strana coppia” Marcello Lolli/CicliCampioli 1° e vincitore del Regionale e “Piccio” Gibertini/TriboolTeam.

Nella partenza delle 11.00 i nostri due giovani baldanzosi Alessandri e Aguzzoli hanno preferito le lenzuola calde e sicure del letto di casa perciò niente da segnalare ….. ciccia.

Vincono le altre categorie : All/Elite 1° Pirazzoli/SuperNova, 2° e Camp. Reg. Balduini/ShowAirTeam; M1 1° e Camp.Reg. Balberini/BicixTutti; M2 1° Croci/Ferrari e 2°Zanetti/TeamZanetti Camp.Reg.; M3 1° Corradini/CicliPengo e 2° e Camp.Reg. Maggiorini/BikeXp; M4 1° Montanari/SpillaTeam, 3° e Camp.Reg. Ghiaroni/BiciXTutti; M7 1° e Camp.Reg. Toni/Iaccobike; M8 1° e Camp.Reg. Pirondini/UispRe; Donne 1^ Ballestri/CicliCenter, 3^ e Camp.ssa Reg. Erica Gianni/BikeXp.

Facebook

Nessun commento

Scrivi un commento

© 2013 A.S.D. Cooperatori . P.Iva 01672740352. by Arscolor Interactive