30/12/2017 SAN MARINO DI CARPI (MO)

11^ E ULTIMA PROVA TROFEO MODENESE CX
POL. SANMARINESE / MEMORIAL “FUENTE” – UISP

BOTTI E … BOTTE DI FINE D’ANNO PER I COOPERATORI.

Cantoni & Monari banner 3x1 3D_grafica OK


Percorso classico messo giu’ dai  sanmarinesi questa volta implementato con un fazzoletto di percorso in piu’, ma servizio gara un po’ piu’ presente rispetto gli anni scorsi in cui la fettuccia tirata giu’ rimaneva in terra sino a fine gara, i Cooperatori ritornano onorando la chiusura del Trofeo a ranghi compatti con il poker di ciclocrossisti Aguzzoli , Alessandri, Giaroli e Zecchini con Panarari battitore libero nella mtb.

Il gelo del mattino ha fatto si che le traccie di chi aveva girato il giorno precedente in prova rimanessero scolpite e belle lucide causando gia’ alcuni problemi già nei giri di ricognizione (vedi Zecchini …), poi la partenza ritardata causa ritardo del medico fa si che altri giri di riscaldamento e la temperatura in rialzo ci regalino il solito menu’ di fango/saponetta in gara e ballerine in punta di scarpa nei punti piu’ scivolosi.

L’autentico botto di fine d’anno ce lo regala Davis con il suo 3° in cat. M1 e primo podio stagionale nella specialità dei “saltafossi” dietro l’accoppiata BiciXTutti Balberini-Toschi.

Le botte invece ce le regalano i due ex-vice, Zecchini dopo l’esordio a pelle di leone in ricognizione ne colleziona altre tre, Giaroli invece nella bagarre per il terzo posto cappotta nell’ultimo giro centrando con un pedale un piletto e abbandona così la possibilità di salire nuovamente sul podio (podio che lo aveva visto protagonista nella gara del 23 di Occhiobello dove era finito 4° assoluto e 1° di cat. C3), i due chiudono l’annata con l‘8° di Zecchini negli M5 vinti da Tomesani/TeamBoomerang ed il 5° di Giaroli negli M6 vinti da Lolli/Campioli.

Gara in versione soft per Aguzzoli Junior che causa mancanza alle ultime gare si ritrova con gamba in caduta libera, chiude comunque in 11^ la sua M3 vinta e dominata come sempre da Baschieri/GruppoBici autentico mattatore di quest’ultima vincente anche della classifica assoluta.

Vincono poi : All/Elite Remondi/Team9; M2 Rigoni/AlèCipollini; M4 Bardelli/Spilla Team; M7 Mongardi/Sav95; M8 Guarnieri/F.lliRizzotto; Donne Ballestri/CicliCenter.

Miglior risultato stagionale da menzionare il 6° posto di “PannaBike” nella G3 MTB vinta da Ferrari/BiciXTutti.

In attesa del Campionato Italiano Uisp CX del 21 gennaio a Forlì possiamo fare un breve bilancio della stagione ciclocrossistica in attesa delle classifiche ufficiali e dare qualche giudizio sui nostri alfieri: Davis è stata la rivelazione di questo 2017 ciclocrossistico, se non avesse avuto l’inconveniente occorsogli a Vignola l’avremmo visto sicuramente sbattagliare per i gradini piu’ bassi del podio nella sua (Balberini a parte che è di altra categoria), per il 2018 lo vogliamo piu’ agguerrito e spregidicato senza troppi se e ma a testa bassa con gas  sempre a martello, chiude comunque il Trofeo nei dieci, Voto 7; Aguzzoli anche lui purtroppo incappato in un inconveniente ad inizio stagione ci ha fatto vedere inizialmente belle cose poi è caduto in una fase mistica (alla ricerca della gamba perduta) in cui non ha piu’ saputo uscire ma siamo sicuri che voglia e passione che certo non gli mancano ce lo riporteranno a buoni livelli nel 2018, daltronde ha una maglia di Camp. Provinciale da difendere micca noccioline…, Voto 6; Zecchini l’abbiamo visto a corrente alternata con buone prestazioni (Serravalle, gara Sociale, Sermide) ed altre sottotono, consigliamo alcune cose che potrebbero essergli utili per il 2018 : eliminare scaldacollo, sottocasco e guanti da sci che oltre ad essere poco estetici sono anche poco pratici via anche le maglie a manica lunga sopra il body, si pensava poi ad un’abbonamento al Ranch di Valentino Rossi per migliorare le partenze … un vecchio adagio nel ciclocross cita … partire forte ed arrivare piu’ forte, cosa che a lui decisamente manca in partenza, comunque chiude ottimamente il Trofeo nei dieci davanti a Nicoletti quindi il giudizio non puo’ essere che positivo, Voto 6,5; “capitan” Giaroli invece pensava vivamente di ambire e combattere testa a testa per la vittoria finale con il forte Gibertini ma si è dovuto inchinare alla superiorità dell’avversario, il 2° posto finale nel Trofeo con largo margine sul terzo ed il 3° al Regionale sicuramente lasciano un po’ di amaro in bocca ma siamo sicuri che quella vecchia crosta del capitano nel 2018 sempre al motto di “boia chi molla” saprà regalarci qualcosa di buono, Voto: 7,5.

Scherzi a parte complimenti a tutti compreso Ansaloni che ha partecipato a poche gare, a Panarari che ha comunque fatto onore alla Cooperatori come unico rappresentante nella MTB, a Tincani-Martinelli-Orrini-Addonizio-Spaggiari-Cuccolini-Cuccolini-Salsi-Valla che con la loro presenza hanno onorato la prova di casa ed al D.S. Wilson sempre presente sui campi gara anche in versione fotoreporter.

AUGURI DI BUON 2018 A TUTTI DAI “CICLOFANGHISTI”  PER UN’ANNATA SERENA RICCA DI SUCCESSI SPORTIVI E NON, EVVAI COOPERATORI … CHE BANDA!

Classifiche finali

Facebook

Nessun commento

Scrivi un commento

© 2013 A.S.D. Cooperatori . P.Iva 01672740352. by Arscolor Interactive