21/01/2018 FORLI’ (FC)

TEAM ZANETTI – PARCO BUSCHERINI
45° CAMPIONATO NAZIONALE CICLOCROSS UISP.
CON LA RASSEGNA NAZIONALE CALA IL SIPARIO SULLA STAGIONE CX 2017/18.

“IL CAPITANO” SFIORA IL PODIO, MEDAGLIA DI LEGNO.

NAMED_SPORT


Il percorso disegnato all’interno del Parco Buscherini da Gianni Zanetti ricalca quello già rodato del Campionato Regionale 2016 con l’aggiunta di una “viscida” spirale nel prato vicino al laghetto, il terreno si presenta in ottime condizioni nonostante la pioggia caduta nottetempo, bello veloce con qualche insidia nelle curve su erba, quattro ostacoli arificiali, una contropendenza e due gobbette secche in salita.

La prima partenza viene data alle 9.50 con M6-M7-M8 e Donne con start separato categoria per categoria ad un minuto una dall’altra, poi seguono alle 11.00 M3-M4 e M5 e alle 12.15 ELMT- M1 e M2 sempre con lo stesso criterio del minuto.

Unico nostro rappresentante e detentore del “boia chi molla Cooperatori” è Marco Giaroli che dopo aver passato cinque giorni a letto sotto pestifera influenza ci prova ugualmente a cercar gloria negli M7.

Dopo la partenza degli M6 ripetuta causa falsa partenza alle 9.52 tocca a noi, il buon Bruni Floriano/Sportissimo effettua una partenza a razzo cercando di sorprendere tutti e centra l’holeshot alla prima curva, ma dura poco gia’ alla seconda curva chi vuol giocarsi la gara è già in testa, Franco Di Vita/AvisSassoferrato detentore del titolo 2017 si tira dietro Giaroli, Corsini/CicliTaddei e Re/BikerInLibertà, purtroppo al primo punto crucciale ci imbattiamo negli M6 piu’ lenti, il marchigiano Di Vita passa indenne mentre a noi tocca mettere piede a terra per colpa di qualche “imbranato”, a metà del primo giro Giaroli e Corsini fanno a spallate in curva, il toscano ha la meglio e passa cercando di riprendere la ruota di Di Vita ed in effetti ha un’altro passo Giaroli deve cedere.

A metà del secondo dei sei giri in programma la situazione sembra fossilizzarsi con il Campione Italiano in fuga, il toscano in caccia ed un gruppetto che ha un buon margine sugli altri inseguitori composto da Giaroli, Re ed un  Giovane satanasso, tale Djordjevic, che partendo con gli M8 ha agganciato i due, bene ci si gioca il terzo gradino del podio maaaah…. ci si mette il fato che si aggiunge alla scarsa condizione di un “capitano” a mezzo servizio causa influenza, a metà del terzo in una fase in cui siamo a ruota di Re nell’affrontare la spirale il ragazzino di sdraia occupando tutto il percorso e per non passarci sopra Giaroli è costretto a fermarsi, ripartiamo dandoci cambi regolari per riportarci sotto ma Djordjevic sembra essere entrato in bollitura e Re Adamo pare averne di piu’ di un Giaroli che a metà dei dritti causa postumi pesca poca aria nei polmoni e deve abbandonare il sogno di sbattagliare per l’ultimo gradino sul podio Tricolore, nel quarto il ragazzo alza definitivamente bandiera bianca e a Giaroli non rimane altro che chiudere la gara in solitaria gestendo il margine che ha sui diretti inseguitori.

Peccato i primi due avevano sinceramente un’altro passo ma il terzo era alla portata e sarebbe stata il giusto coronamento di una stagione ciclocrossistica per “capitan” Giaroli in cui dopo la vittoria del Provinciale, il secondo nel Trofeo Modenese CX 2017 (con 5 secondi posti, quattro terzi e due quinti), il terzo nel Camp. Regionale e tre vittorie nel Prestigio Winter Cup 2017/18  poteva essere la ciliegina sulla torta.

Si laureano Campioni Italiani: ELMT Macculli Antonio/Cingolani; M1 Balberini Marco/BiciXTutti; M2 Iaconi Fabrizio/BikerInLibertà; M3 Gobbi Alberto/Abitacolo; M4 Pighini Andrea/ParkPre; M5 Mazzoni Cristiano/CicliTaddei; M6 Pedante Clemente/CyclingTeamIachini; M7 Di Vita Franco/AvisSassoferrato; M8 Bruni Serafino/SteMax; Donne W2 Gianni Erika/BikeXp; Giovani Djordjevic Riccardo; Dilettanti Beneventi Matteo.
Archiviata la stagione dei saltafossi , ora inizioniano le danze del pamorama stradistico Cooperatori 2018  all’insegna di Alè Challange, Maratona dles Dolomites, Sportful, Stelvio Santini (granfondo amatori) , 2 Cime (granfondo cicloturistiche), GP Primavera – Gp Autunno , NoviSad e altre in Circuito (amatori strada),  in bocca al lupo a tutti e gas a martello Cooperatori …  Cooperatori , che banda !!!

Facebook

Nessun commento

Scrivi un commento

© 2013 A.S.D. Cooperatori . P.Iva 01672740352. by Arscolor Interactive