Amatori/mtb gare del 12-13 marzo

Valpadana, Giaroli lascia la vittoria ad Adorni – Fosbike bene Spadoni e Zanetti

GIAGGIO

Sabato 12 marzo , a Benvignante in provincia di Ferrara si e’ disputata la seconda tappa del Giro della Valpadana con i nostri Buchignani e Giaroli a difendere rispettivamente il 2° e 5° posto conquistato nella prima tappa di Borzano.

Nella gara riservata al gruppo 2 , in gara anche il nostro Marzio Zecchini, che nonostante una condotta di gara generosa, non riesce a centrare il piazzamento che ormai insegue da diverso tempo e che siamo sicuri  sia ormai ” maturo”.Ma veniamo alla gara del gruppo 3 resa molto dura da un forte vento, che ha decimato il gruppo; al penultimo giro evadono in quattro , con il nostro Marco Giaroli protagonista, e Buchignani nel gruppo proteso in una preziosissima azione di copertura.In breve la fuga accumula un vantaggio rassicurante, che porta porta il drappello sul vialone di arrivo a disputarsi la volata per la vittoria dove Giaroli , pur avendo nelle gambe la benzina giusta per tagliare per primo il traguardo, regalando alla nostra societa’ la prima vittoria stagionale, preferisce accontentarsi della seconda piazza in favore del generosissimo Adorni del team Miodini- Fela di Parma che nella fuga aveva lavorato di piu’: bravo Marco, questo gesto ti fa molto onore nel nome di un vero ” spirito sportivo” ma mi racomando ” che sia la prima ed ultima volta….!!!!!!! “. Dietro la volata del gruppo e’ regolata con facilita’ da Marco Buchignani che con il 5° posto ottenuto completa il successo di squadra.

Domenica mattina e’ la volta dei bikers, impegnati a San Marino di Carpi nella Fos Bike, valida come terza prova della River Marathon cup; in gara Zanetti, Spadoni, Panizza il nuovo acquisto Catellani e l’instancabile Marco Giaroli.Oltre 400 i partenti sotto un cielo plumbeo che non promette niente di buono, e che di li a poco scarichera’ sui concorrenti tutto il suo carico di pioggia a rendere ancora piu’ duri i 53 km totali del percorso.Alla fine buona la prova di Bruno Spadoni giunto 95° assoluto 21° di categoria; bene anche Zanetti 102° assoluto e 23° della categoria senior, a seguire il regolare Angelo Panizza 120° assoluto e 43° cat. veterani, Marco Giaroli 163° assoluto 31° cat. e l’esordiente Carlo Catellani 240° assoluto 84° di categoria.

I Cooperatori Classificati alla Fos Bike MTB >>>

E le foto…….

Fosbike  CAT

Fosbike  GIAGGIO

Fosbike  PANIZ

Fosbike  SPADO

Fosbike  ZANNA

5 commenti
  1. "il capitano"
    "il capitano" dice:

    Visto i piazzamenti in queste ultime GF e la latitanza del nostro Campione Italiano
    Invernale UISP dal palcoscenico( spero che Batman risolva quanto prima i guai fiscici che lo affliggono. Ti aspettiamo presto Fabiano.), proporrei di investire con fascia di Capitano MTB Pro Tempore (Cooperatori Bikers Ruote Grasse) BRUNO SPADONI, che alla FosBike si e’ ottimamente comportato entrando nei primi 100 dell’assoluta “che non e’ poco” e non centrando la zona premio per una sola misera posizione. Forza Bruno adesso che la gamba e’ pronta e che il calendario strada e’ alle porte ti aspettiamo a conferme sicuramente importanti e a tutto gas!!!!!

  2. monsieur pavè
    monsieur pavè dice:

    complimenti “capitano” per la cavalleria dimostrata nella gara su strada, proprio roba da altri tempi soprattutto nei circuiti dove i coltelli sono affilati per bene !

  3. zanna
    zanna dice:

    Che dire… Bruno è un grande e il titolo di capitano MTB Pro Tempore non gli sta certo stretto!!! Speriamo di essere sempre più numerosi nelle gare (per me bellissime) di MTB. Prossimo appuntamento Pomponesco!!!

  4. IL PROFETA
    IL PROFETA dice:

    Festa Nazionale oggi e grande festa anche sabato scorso a Benvignante…complimentissimi al Capitano, meraviglioso per coraggio e classe, che meritava il gradino più alto del podio, ed allo splendidio Buchignani che ha vestito il saio e ha rintuzzato ogni tentativo degli inseguitori.
    Domenca 20 marzo a Calerno ci sarà la prima prova del Trofeo della Resistenza; tutti i Cooperatori dovranno fare sfoggio dello spirito di squadra che li contraddistingue e presentarsi in massa nella tana del Sant’Ilario…altra gloria ci attende…e per chi sarà alla Cassani un grosso in bocca al lupo!
    FORZA RAGAZZI!!!

    P.S. Mercoledì 16 marzo nonno Livio e nonna Adele hanno festeggiato l’arrivo di Ginevra…siamo sicuri che andrà fortissimo…complimenti!!!

  5. tartaruga
    tartaruga dice:

    tantissimi auguri all’economo nonno livio e consorte.spero che dopo non si presenti in bici con il seggiolino anteriore per aver delle scusanti ( grrannde nnuonnooo )

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi