GF IL DIAVOLO IN VERSILIA – 10/04/2011

Quarta tappa del Giro delle Regioni. La competizione interregionale volge verso il termine e si avvicina di gran carriera verso le ultime tappe che determineranno i vincitori e le vincitrici delle classifiche finali. Mancano, infatti, solo 2 appuntamenti, il 17 aprile a Carpaneto Piacentino ed il 25 aprile a Brescia ed anche per quest’anno su uno dei principali circuiti nazionali calerà il sipario.

Per questa 4° tappa la truppa dei Cooperatori-Scott si è “arricchita” della presenza del nostro Jaures Ferretti, decano della società e gran fondista della prima ora, che fuori dalla partecipazione alla competizione maggiore si è divertito lungo il percorso corto (definito Light dall’organizzazione – ci viene da chiedere cosa ci sia di light nella fatica, qualunque essa sia!), apprezzando come sempre i luoghi che lo ospitano e che lui ama particolarmente. Veniamo alla prestazione dei nostri portacolori: come sempre alle griglia si sono presentati la nostra “ragazza sprint” Silvia Iotti, il mitico “Turbo” Stefano Salsi, e l’infaticabile e coriaceo Diego Roberi. Percorso medio, come già per le precedenti tappe, per Silvia e Diego, lungo per Stefano. La gara si sciorinava nell’entroterra Viareggino e nella provincia di Lucca, in una serie di salite e discese che culminavano nel “Piccolo Mortirolo”, degno figlioccio del più famoso passo alpino, reso celebre dalle imprese del compianto Marco Pantani. 137 Km e 2.045 mt di dislivello per il lungo, 98 km e 1.169 mt di dislivello per il medio. Salsi coronava la sua prestazione con un ennesimo piazzamento di rilievo: 136° assoluto e 16° di categoria. Prestazione tutt’altro che fortunata, visto che a causa di una buca, il manubrio si piegava in avanti, bloccando le leve del cambio e rendendo così impraticabile il “39” per la prima parte del percorso, fino a sbloccarsi successivamente con la prima discesa, fortunatamente. Non c’è che dire, in queste prime gare la fortuna non ha certo accompagnato il nostro, che, da noi intervistato dopo la gara, lamenta un 6° posto in classifica generale, lontano da quello che è il reale valore del nostro atleta. Le prossime 2 gare ci diranno se Stefano potrà ambire al podio, come tutti speriamo. Ottima la prova di Silvia, classificatasi 1002° assoluta e 23° di categoria.  Silvia merita un discorso a parte: le prove effettuate sino ad ora, in un continuo crescendo, la portano al 3° posto della generale ed in piena lizza per il podio finale. Sarà fondamentale l’aiuto che i compagni di squadra sapranno darle a Carpaneto, aiuto che peraltro merita tutto! Diego, infine, ha ottenuto un positivo 231° posto di categoria; lontano per il momento ancora dalla forma migliore, continua nello stoico impegno di portare a termine con onore la coppa e, senza lamentarsi, come suo costume, non accampa scusanti, ma promette per i prossimi impegni di darci qualche soddisfazione.

Non mi resta che salutarvi ed ………… alla prossima avventura. A voi le classifiche.

Classifica Medio >>>
Classifica Lungo >>>
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi