Amatori – GF Mario Cipollini 17/O6/2012

UN GIORNO DA LEONI

PERCORSO 162 KM DISLIVELLO 25OO M.

La gf Cipollini è stata davvero corsa in un giorno da leoni, a causa del caldo africano che si è verificato a Lucca ed in Versilia.
Il Re Leone poco prima della partenza ha raffreddato la temperatura a tutti i soliti noti ex pro dicendo che la manifestazione da lui organizzata doveva garantire la necessaria sicurezza a tutti i partecipanti e che di fenomeni tra i concorrenti non ce ne erano. Ha poi ribadito che i veri fenomeni lui li ha incontrati nella sua lunga carriera,e che in mezzo ai soliti ignoti ex pro non ce ne erano.

Assistenza medica in corsa e la  scorta di 4 auto dal giro d’ITalia oltre a varie staffette moto della polizia davano  risalto alla manifestazione.

Il percorso veramente completo e divertente si dirigeva inizialmente verso la costa per poi affrontare una successione di 7 salite nell’entroterrache terminavano in prossimità del centesimo km.
Dopo un intermezzo di una ventina di km di pianura si affrontava la salita di Monte Serre che in nove km portava alla cima coppi della giornata (821 m.).
Infine una bella e tecnica discesa nel bosco ci conduceva nei dintorni di Lucca dove era situatala partenza ed arrivo.
Un abbondante pasta party chiudeva una giornata da leoni.
Monsieur Pavé

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi