SIAMO LA SQUADRA PIU’ BELLA DEL MONDO

COENZO 1Questo fine settimana appena trascorso , verra’ ricordato negli annali della nostra societa’ non tanto per le vittorie ottenute, questa ormai non e’ piu’ una notizia, quanto per la “ coralita’ “ con la quale diversi atleti , finalmente non sempre i soliti, hanno ottenuto meritati piazzamenti, contribuendo cosi a ottenere una vittoria di “ squadra “ che e’ quello che alla fine ci interessa di piu’.

Ma andiamo per ordine: si parte sabato 15 settembre a Felino, con la prima prova del G.P. Di Autunno, e sembra di essere al campionato del mondo degli amatori perche tra tutte le categorie, tra regionali ed extra , prendono il via oltre 300 corridori.Alle 14 prende il via la gara dei G1 G2 2^ serie, dove nel volatone finale a ranghi compatti, concludono 19° Zanetti e 24° Iafulli nel gruppo 1 , mentre nel gruppo 2 , Ori e’ 9°, primo dei non premiati, con Zecchini 22°.Si continua poi con i G4 e G5,   e qui registriamo il grandissimo secondo posto di Loriano Gualerzi che a due giri dalla fine, sulla salita del pettinino, rompe gli indugi e porta via la “ fuga buona”; alle sue spalle buono anche il 10° posto di Sergio Cavatorti, con Bertolini Domenico 17° nei G4.Per chiudere la bella giornata si corre la gara dei G3  1^ e 2^ serie.L a gara vede un grande protagonista, il nostro indomabile Fausto Fornaciari, che tutti i giri , sul terreno a lui piu’ congeniale, la salita, mette in fila il lungo plotone, fino al penultimo giro, quando riesce a promuovere l’azione decisiva, di nove uomini, con l’altro Scott Marco Buchignani.L’epilogo della ristretta volata vede il Buc chiudere 3° con Fausto (a mio modesto parere vincitore morale … e due….) al 5° posto.Giaroli e Spadoni chiudono in gruppo rispettivamente 14° e 16°.

Passano solo 24 ore, e “ i nostri” si riattaccano il numero, in quel di Coenzo, dove si corre la seconda tappa del G.P. di Autunno, e qui siamo alla “apoteosi” perche’ la ASD COOPERATORI – SCOTT , vince grazie all’apporto di “ tutti “ la classifica per societa’ per piazzamenti e partecipanti, battendo la corrazzata locale Cicloparma e portando a casa tra l’altro una bella forma di Parmigiano che “dovrebbe” essere in Sede.Ma veniamo alle varie competizioni, partendo dal bellissimo terzo posto (finalmente) ottenuto da Fabio Ori nella categoria G2 2^ serie, Zecchini 17°, mentre nei G1,buona la prova di Andrea Magnani, giunto 7° nei g1 1^ serie, mentre Zanetti e’ 16° nei seconda serie.E’ la volta poi dei G4 e G5, e qui Paolo Valla e’ secondo , con Loriano Gualerzi che nei G5 accumula punti per la generale, con un buon 6° posto, mentre Cavatorti chiude 16°.In gara anche Bertolini e Aguzzoli che terminano in gruppo.Chiude come la sempre la giornata la gara riservata al gruppo 3 di prima e seconda.Epilogo in volata, ed ennesimo podio per Marco Buchignani, giunto secondo, con Marco Giaroli, ritornato finalmente a punti, con un ottimo quinto posto, mentre Spadoni chiude 9°.Nei g3 seconda serie Albinelli finisce la sua fatica in decima posizione.

Durante la settimana inoltre da evidenziare il terzo posto di Fausto Fornaciari a Riolo Terme, mentre ai Campionati Italiani a Cronometro UISP, disputati a Castelvetro di Modena, Wilson Aguzzoli si aggiudica la 5^ moneta nella categoria A5.

 

Sul fronte delle gran fondo ancora molto bene Alberto Pigozzi, che a verona nella G.F. Avesani, coglie la 26^ posizione assoluta nel percorso lungo, che gli vale il 5° posto di categoria. Castagnetti e Ascari, colgono invece il 118° e 120° posto nel percorso medio.

Per finire, nella ultima tappa dell’emilia romagna cup svoltasi a Sasso Marconi, con quasi 500 bikers partenti, il nostro “psicologo volante” Carlo Catellani, ottiene un prestigioso 76° posto assoluto, 8° di categoria, che gli regala il 3° posto finale  nella classifica generale .

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi