AMATORI- G.P. AUTUNNO – MTB TROFEO MODENESE

G.P. AUTUNNO OTTIMO VALLA , BUC E GUALERZI BEFFATI

MTB – TROFEO MODENESE  I ” GEMELLI ” GIAROLI E SPADONI AI PIEDI DEL PODIO

Sabato 13 ottobre, ma questa volta nel primo pomeriggio, e’ andata in scena a Sala Baganza, l’ultima prova del G.P. di Autunno.Nella prima tornata di gare, nel gruppo g1 g2 seconda serie , lusinghiero 6° posto di Matteo Zanetti nei g1, con Ori 15° e Zecchini 18° nei g2.Nell’altra gara riservata ai gruppi 4 e 5, arrivo in gruppo con un ottimo Paolo Valla , che giunge terzo assoluto, e terzo dei g4, mentre Loriano Gualerzi, pur conquistando altri punti per la generale con un bellissimo 4° posto nei g5 non riesce a vincere la classifica finale e chiude secondo.Nella stessa categoria buon nono posto di Sergio Cavatorti. A seguire , nonostante un autentico diluvio, e’ la volta dei gruppi 1 e 2 di prima serie e del gruppo 3 di prima e seconda.Nella competizione dei piu’ giovani, dove il livello tecnico e’ sicuramente quelle piu’ alto in assoluto, il nostro Andrea Magnani corre da protagonista , ma viene ripreso dal gruppo, mentre il rientrato Fabrizio Zaniboni ottiene un lusinghiero 8° posto nei g2, peccato che la stagione sia quasi finita !Nel gruppo tre di prima serie, Buchignani si presenta al via nonostante i postumi di una brutta bronchite, e dopo una gara al risparmio, chiude con un buon sesto posto, che pero lo rilega al secondo posto della generale; alle sue spalle Spadoni e’ 9° con Giaroli 15°.

Domenica mattina  a Montale (mo), con la sapiente organizzazione della Cicli Paletti, si disputa la seconda tappa del Trofeo Modenese di ciclocross e mtb, e qui i “ gemelli “ Giaroli e Spadoni, forse “ carburati “ dalla gara di dodici ore prima sotto il diluvio, ottengono rispettivamente il 4° e 5° posto nella categoria M3, davanti a molti specialisti delle ruote grasse, conquistando cosi  punti preziosi per la generale .

Conteporaneamente , sempre in mtb, Claudio Colli ottiene il 10° posto degli m3 nella terza prova del master Confindustria a Guastalla, mentre Carlo Catellani, nella Tremalzo Superbike chiude nei primi 200, pur essendo partito, causa incidente, dopo 20 minuti dai primi.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi