Amatori – Camp. Mondiale Giornalisti

FANTOZZI VICECAMPIONE DEL MONDO DI CICLISMO PER GIORNALISTI

Podio Crono 01Ottima prestazione di Giovanni Fantozzi al campionato mondiale di ciclismo per giornalisti (WPCC) che si è svolto nei giorni scorsi a Rethymno, seconda città dell’isola di Creta in Grecia. Nella categoria over 50 l’atleta modenese della Cooperatori è salito sul secondo gradino del podio nella gara a cronometro ed sul terzo nella gara in linea, fornendo un importante contributo alla vittoria della nazionale italiana nella classifica finale a squadre per nazioni. Nella gara a cronometro di 12 chilometri che si correva sul ventoso lungomare di Rethymno, Fantozzi è stato preceduto di 35 secondi dall’olandese Karel Verdonschoot, mentre la terza piazza è andata al greco Zachariou Panagiotis.

Podio Linea 02Nella gara in linea di 65 km del giorno successivo Verdonschoot ha bissato il successo, riuscendo a rimanere con il gruppo dei corridori più giovani nella breve ma impegnativa salita di Armeni insieme al greco Christos Anesiadis che si è aggiudicato la seconda piazza. Pur fallendo di poco l’aggancio dei fuggitivi nel successivo falsopiano, Fantozzi non ha però avuto problemi a distanziare i suoi diretti concorrenti al bronzo. Nella somma dei piazzamenti, la squadra Italia 1, composta oltre che da Fantozzi da Graziano Calovi (brillante vincitore della gara in linea under 50) e da Eugenio Capodacqua (anch’egli autore di ottimi podi negli over 60) si è quindi aggiudicata il titolo a squadre, precedendo di larga misura la squadra mista inglese-slovena e quella tedesca, confermando la superiorità dei giornalisti-ciclisti italiani in questa competizione, giunta quest’anno alla sua tredicesima edizione. I brillanti risultati degli atleti giornalisti rappresentano un motivo di soddisfazione anche per la Federazione ciclistica italiana, che ha provveduto alla fornitura delle maglie azzurre, in quanto il WPCC, che ha visto schierarsi ai nastri di partenza rappresentanti di quattordici nazioni, si svolge sotto l’egida dell’Unione ciclistica internazionale (UCI).

Podio Squadre 01Commentando la sua prestazione da un punto di vista tecnico, Fantozzi si è detto più soddisfatto per il terzo posto della gara in linea che per l’argento in quella a crono, la sua specialità: “Temevo la concorrenza dei greci che non conoscevo e che erano accreditati come ottimi triatleti, mentre sinceramente pensavo di avere la meglio su Verdonschoot, già battuto in precedenti edizioni del WPCC. Un distacco di oltre 30 secondi non me l’aspettavo, segno che lui è andato molto forte ma anche che a me è mancato qualcosa. Comunque, uno stimolo in più per fare meglio al campionato del mondo dell’anno prossimo che si terrà probabilmente a Maiorca”.

Per ulteriori informazioni sui campionati del mondo di Rethymno http://www.sportpro.it/

1 commento
  1. IL PROFETA
    IL PROFETA dice:

    Complimenti…che altro dire…un argento mondiale si commenta da solo.
    Ti aspettiamo in sede per festeggiare una stagione che ti ha visto grande protagonista…e poi una maglia azzurra farebbe bellissima figura fra le altre vinte dai Cooperatori quest’anno.
    Bravissimo!!!

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi