Amatori – I risultati del weekend

16/03/2013 – Molino Albergati (FE) – UISP
Gara d’esordio per il nostro Wilson Aguzzoli in un pomeriggio freddo e ventoso, test buono ma la gamba non e’ ancora al top, chisura in gruppo. Ti aspettiamo alle prossime con l’auspicio che il tempo vada verso il caldo così come la gamba, bravo Wilson.
 
17/03/2013 – Solarolo di Goito (MN)”La piccola Sanremo” – ACSI
Codenotti docet.
Buchignani non potendo essere presente al Pinelli del pomeriggio anticipa alla mattina cogliendo un buon podio, 3° Gent. dietro ai soliti Jolly Wear.
 
17/03/2013 – XXII Morelli (FE) – ACSI
Esordio anche per Fabio Ori e Marco Cipolli (neo-acquisto) che si piazzano rispettivamento 10° e 8° nella cat. Veterani. Bene ragazzi, ora che il ghiaccio e’ rotto vi aspettiamo alle prossime ancora piu’ pimpanti.
 
17/03/2013 – Gran Fondo “Davide Cassani” – Faenza
Fausto Fornaciari instancabile, granfondo di allenamento in previsione dei prossimi importanti appuntamenti Nobili-SuperNobili e Challenge Giordana e lusinghiero 5° nella cat. Gentleman.  Oltre al buon 59° assoluto di Fausto, buone prestazioni anche di Michele Bartoli 201° anche lui sul lungo e Davies Alessandri 142° sul percorso corto, entrambi partiti con pettorali altissimi.
 
17/03/2013 – Collecchio (PR) “Memorial Pinelli”
1^ GP di Primavera – UISP
Classicissima d’apertura del pamorama amatoriale parmense, gia’ vinta nel 2012 da Buchignani (G3 1^serie) e nel 2011 da Giaroli (G3 2^serie).
I primi a partire alle 13.30 sono i gruppi 1 e 2 seconda serie seguiti dopo 5 minuti dai gruppi 4 – 5 e Donne sotto un cielo plumbeo con temperatura di 6°, chi sperava di finirla asciutto si sbagliava, infatti a meta’ del primo giro comincerà a scendere una pioggerellina timida. Chiusura in gruppo per Reggiani (G1) 21°, anche lui alla prima e Zecchini (G2) 20°. Ottimo podio invece per il sempreverde Paolo Pè  3°  G5 dietro a Gallarani e Campani.
Alle 15.10 seconda partenza con i gruppi 1 e 2 prima serie e g3 prima e seconda serie costretti ad un unica partenza perche’ Giove Pluvio ha deciso di darci dentro facendo ulteriormente abbassare le temperature a 2°. Alla partenza poco piu’ di trenta i temerari, gara caratterizzata da ripetuti tentativi di fuga, che hanno visto Magnani e Giaroli sempre protagonisti, ma mai andati in porto per mancanza di collaborazione. Alla fine la gara si deciderà in volata tra i ventuno rimasti. Giaroli cerca di anticipare il gruppo cercando di chiudere sul fuggitivo Esposito ma a meta’ si imballa e viene ripreso dalla volata del gruppo chiudendo alla fine 5° G3 II^3^ piazza  invece per Andrea Magnani che eguaglia il podio Pè.
2 commenti
  1. "il capitano"
    "il capitano" dice:

    BOIA CHE FREDDO RAGAZZI !!!!!, mi sono riscaldato solo dopo una doccia bollente e consolato vedendo le immaggini registrate della Sanremo sotto un panno sul divano di casa, ma per la prossima … prenoto sole e asciutto !!!!! Comunque BRAVI TUTTI.

  2. roberto c.
    roberto c. dice:

    Complimenti a tutti, ragazzi!! Solo per il fatto di essere saliti in sella e di esservi impegnati in una giornata come quella di domenica (freddo da inverno ed acqua che scendeva come fosse pagata), avreste meritato tutti il gradino più alto del podio, specialmente quelli che hanno corso il pomeriggio. Bravi a tutti!!!

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi