Senza titolo

libroIERI, ALLA GARA DI CORREGGIO, IN QUELLA CHE DOVEVA ESSERE UNA GIORNATA DI SPORT E DIVERTIMENTO, E’ SUCCESSA UNA DISGRAZIA, UNA DI QUELLE COSE CHE NESSUNO SI ASPETTA MAI, MA CHE IL FATO, BEFFARDO, OGNI TANTO CI RISERVA.
NELLA GARA RISERVATA AI GRUPPI 1 E 2, A 150 METRI DALL’ARRIVO, IN UNA VOLATA DI GRUPPO, QUELLO CHE A TUTTI NOI CHE PRATICHIAMO CON PASSIONE QUESTO SPORT PRIMA DI PARTIRE NON IMMAGINA NEMMENO, E’ ACCADUTO. 
ANDREA VASCOLI A SOLI 35 ANNI CI HA LASCIATO.

NON DOVEVA SUCCEDERE…ANDREA E’ UNO DI NOI.

SAPERE CHE SABATO PROSSIMO NON ALZERA’ LA SUA MANO ALL’APPELLO DEL DIRETTORE DI CORSA, CI LASCIA INCREDULI, SMARRITI E PIENI DI INTERROGATIVI…TUTTI SENZA UNA RISPOSTA!

L’AMORE PER IL CICLISMO CI FARA’ RISALIRE IN SELLA E PEDALARE ANCORA…IN SILENZIO, PERCHE’ LE PAROLE NON SERVONO PER LENIRE IL DOLORE.

IN QUESTA GIORNATA NEFASTA LA COOPERATORI TUTTA SI UNISCE IN UN ABBRACCIO AL FRATELLO, ALLA FAMIGLIA ED AGLI AMICI DI ANDREA.
3 commenti
  1. tino
    tino dice:

    Grazie per avere pensto ad Andrea con tanta
    solidarietà ed affetto,mi unisco a Voi, che lo conoscevate,per abbracciare famigliari ed amici,in questa triste e nefasta giornata di lutto.Ciao

  2. SPADO
    SPADO dice:

    CIAO ANDREA, SEI CON ME NELLA FOTO DELLA GAR DI MTB DI VIGNOLA PUBBLICATA SU QUESTO SITO, E COSI’ TI VOGLIO RICORDARE

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi