Amatori – Giro di Sardegna

Tappe di salita, le ultime due del giro di Sardegna:

20130427_150649la sesta, del 26 aprile, si sviluppa nell’entroterra, percorrendo un anello nella zona dei monti Gerrei di 84 km per quanto riguarda il Medio Giro e di 118 km per il Gran Giro. Il vento, forte sulla costa, dà tregua nelle zone interne e la tappa si svolge regolarmente, con i nostri atleti impegnati agonisticamente (e non solo) a dare il meglio di sè stessi.

Nel Medio Giro, decisamente buona la prestazione di Michele Bartoli che si classifica 48° assoluto (5° di cat. E) resistendo nel gruppo giunto immediatamente alle spalle dei primi cinque atleti assoluti: peccato per gli inconvenienti dei primi giorni…

Marzio Zecchini (che nel sonno è ancora turbato da una certa Larissa) cede all’andatura a strappi del gruppo di testa ma pare comunque in crescita e alla fine si classifica 72° assoluto (20° di cat. D). Ora ci dovrà dire se Larissa è un sogno o un incubo…

Marzio Ferraboschi giunge in 118° posizione assoluta (8° di cat. F) abbandonando questa volta i “piccioncini” Antonio Fumarola (186° assoluto – 28° di cat. E) e Davide Bendotti (190° assoluto – 26° cat. C) che pare abbiano avuto qualche screzio dovuto all’interessamento del Bendo per la ruota di un’olandesina misteriosa… Sempre tenace e pronto a seminare “scherzosa zizzania” Francesco Manicardi (191° assoluto – 8° di cat. H).

Nel Gran Giro il nostro Sergio Cavatorti si classifica in 95° posizione assoluta (3° di cat. H) ma non contento promette battaglia in vista dell’ultima tappa.

La settima, del 27 aprile, si svolge in una giornata autunnale con pioggia e strada bagnata. Lo sviluppo del percorso è molto breve: 27 km con gli ultimi 10 in salita. Salita pedalabile, ma selettiva. I valori degli atleti sono ormai stabiliti, ma c’è ancora tempo per togliersi qualche soddisfazione.

E’ così che nel Gran Giro Sergio Cavatorti si classifica 89° assoluto ( di cat. H.) lasciando a bocca aperta i  rivali di pari categoria che lo hanno sottovalutato in volata. Che i consigli di Loriano stiano dando buoni frutti? Complimenti a Sergio anche per il terzo posto di categoria nella classifica finale del Gran Giro.

Nel Medio Giro, chi tenta di stupire è Antonio Fumarola che prova ad agguantare la maglia nera fingendo incontinenza urinaria, ma alla fine si deve comunque arrendere al passo dell’ultimo concorrente… I suoi gregari di giornata, Davide Bendotti e Francesco Manicardi, lo precedono di qualche minuto. Bravi comunque… 

Marzio Ferraboschi, demotivato dalle non buone condizioni meteo non si presenta ai nastri di partenza, mentre Marzio Zecchini e Michele Bartoli giungono rispettivamente 61° assoluto (15° di cat. D) e 38° assoluto (5° di cat. E) confermando il crescente stato di forma.

Classifiche del Giro su http://www.kronoservice.com/it/kstiming/schedaclassifica.php?idgara=1053

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi