20130704_121618A distanza di poco più di un mese dalla fantastica vittoria di Nibali al Giro d’Italia e dalla splendida prestazione di Pietro Orrini nella GF Stelvio Santini altri 2 Cooperatori arrivano sulla Cima Coppi d’Italia e scalano una delle salite più dure d’Europa. Stiamo parlando dei coniugi Camorani, in arte la coppia volante Parmeggiani-Camorani, che pongono l’ennesima impresa come ciliegina sulla torta ad  una stagione piena di sacrifici, ma anche di tante soddisfazioni, ed in questo caso parliamo proprio di Viviana, che corona una brillantissima stagione con le due scalate più sofferte.Niente a che vedere con le imprese di Nibali e del nostro Orrini, però a distanza di 2 giorni l’uno dall’altro, Viviana, scortata dal fedele gregario e marito Roberto, scala “le Tre Cime di Lavaredo” il 2 luglio, partendo da Dobbiaco, e successivamente, non paga dell’importante risultato, il 4 luglio, partendo da Prato allo Stelvio, percorre tutti i 48 tornanti che la portano sul passo più alto d’Europa, il Passo Stelvio, e mette la propria personale bandierina sul cartello che ne segnala la fine dell’ascesa. Complimenti vivissimi…………….A quando la prossima impresa? Per il momento…… a voi le foto.

3 commenti
  1. " il capitano "
    " il capitano " dice:

    Grande Viviana, bellissima impresa, prima le Tre Cime e poi il Tetto d’Europa.
    MITICA !!!

  2. IL PROFETA
    IL PROFETA dice:

    La Tua impresa suscita tutta l’ammirazione di colui che lo Stelvio non l’ha mai scalato; il ciclismo non è e non dovrebbe essere solo agonismo, ma anche e specialmente il raggiungere obiettivi individuali dopo allenamenti, fatica e sudore. GRANDISSIMA VIVIANA…posso solo inchinarmi al Tuo cospetto…

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi