Amatori – 8 Febbraio

1° GP AUTODROMO DI MODENA – UISP

PIAZZAMENTI DIGNITOSI PER “IL CAPITANO”, BUCHIGNANI E PE’.

Battesimo ufficiale per l’Autodromo Modenese alla sua prima assoluta nel mondo cicloamatoriale, e battesimo anche per alcuni dei nostri, “il capitano”, Aguzzoli W., Pè, Zaniboni, Fornaciari (nella foto), Cipolli e Bertolini sono infatti alla loro prima stagionale.

logo Idrostar tricolore

Primi a partire sono i G4 e G5, pronti via ed Il capitano alla sua prima nei G4 e’ subito nella fuga buona, prima in sei ed il giro dopo in dieci, 18 giri in totale e 18 giri di fuga, purtroppo pero’, nella morsa dei tre atleti in maglia Stocchetti (Ronchetti, Marmiroli e Bozzetti) che scattano a turno per scrollarsi di dosso gli avversari piu’ pericolosi, i piu’ attivi a chiudere i loro tentativi sono i soli Pecoraro e Giaroli che non lesinano cambi regolari,  pero’ nulla possono all’ultimo tentativo di Marmiroli che si invola ad un giro e mezzo dalla fine. Marmiroli  vince e Giaroli chiude 5°. Nel gruppo inseguitore e Bertolini si piazzano 6° e 13° nei nei G5, Aguzzoli (G4) appena fuori dai 15. Nella gara di Gruppo 3 presentiamo Buchignani, Fornaciari, Colli ed i debuttanti Zaniboni e Cipolli.. Anche qui  dopo un giro, dopo una prova iniziale di Montanari e seguita poco dopo da Nicoletti,  si invola un gruppetto dove entra subito Buchignani e poco dopo  Zaniboni, gli altri tre rimangono dietro a controllare. L’andatura è sempre molto sostenuta e grazie ad un buco creato ad arte si avvantaggiano in tre, Bellato della Makako Team, Ampollini Bike Sport e Suardi Max Team. I tre arriveranno nell’ordine. Nel gruppetto dietro si staccherà poi Gradellini che andrà ad agguantare la quarta piazza , per noi il buon 6° di Buchignani  ed a seguire l’11° di Zaniboni ed il 14° di Fornaciari. Colli e Cipolli chiudono in gruppo. Ci aspettavamo tutti la presenza del neo Friggeri,  detentore in questo periodo di una gamba super. Ma ai blocchi riservati  nella gara G1 e G2 con piu’ di 120 atleti al via, non si è presentato, lo attendiamo speranzosi alla prossima, casomai in compagnia di Alessandri, Orrini, Bertacchini , Lotti  ed altri Cooperatori pronti a dar battaglia.

Buona la prima per l’autodr

 

omo, bel percorso… non si toccano mai i freni, bello correre senza i rischi delle strade aperte al traffico e poi ampio parcheggio vigilato e docce calde… complimenti !!!   Voto 10.

>>>SCARICA LA CLASSIFICA<<<

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi