1° maggio – GF DIECI COLLI

Passano solo 4 giorni dalla disfatta di Marostica, così come la vogliamo chiamare noi, dove i nostri 3 atleti, per scelta, non per obbligo, non avevano preso parte alla locale granfondo per il maltempo, ed ecco, come ogni anno e come tradizione, Jaures Ferretti e Roberto Camorani, scendono a Casalecchio di Reno, dal 2011 sede della famosissima Dieci Colli, giunta alla 30° edizione.LOGO Lesi garden

Quest’anno debuttava la nostra neofondista Viviana Parmeggiani, incuriosita dalla prova, desiderosa di rifarsi dell’assenza alla “Fi’zi:k” allenandosi con un impegnativo percorso alle prossime ed imminenti fatiche.

Tutti i nostri atleti decisi a cimentarsi sul percorso corto: 83,75 km complessivi con un dislivello metrico di 1243 mt.

Partenza alle 8.00 precise con i primi diretti e veloci verso i colli bolognesi, finalmente condizioni meteo perfette. Oltre 40 km in progressiva ascesa, sino a giungere alla cronoscalata di Montepastore, 4 km circa di salita, 6% di pendenza media. Complessivamente 50 km con un dislivello di 1000 mt, con un susseguirsi di salite e discese, sempre in quota, tra i 700 e gli 800 mt di altitudine, che da quando la manifestazione ha abbandonato il tradizionale arrivo dei Giardini Margherita di Bologna, hanno sostituito i tradizionali colli. 4 salite brevi ma decise, fino a scendere progressivamente a valle e sostenere l’ultimo colle, lo strappo di Montemaggiore, 1,3 km con 300 mt finali al 17%.

Poi discesa sino a Casalecchio di Reno, all’arrivo presso il Future Show e l’Unipol Arena. Uno splendido e scenografico percorso lungo uno dei più bei scorci dell’Appennino Emiliano.

Di certo l’intento di Roberto non era quello di fare il turista e di gustarsi il percorso da cicloturista. Diverso l’obiettivo di Viviana che, una volta tanto abbandonato il marito, si accompagnava a Jaures, per un ottimo allenamento e per approfittare degli abbondanti e preziosi ristori.

Roberto si prendeva così la sua rivincita con la sfortuna, e disputava una buona gara all’attacco ed in rincorsa, per preparare i prossimi impegni, su tutti la mitica “Nove Colli” di Cesenatico: 335° assoluto su quasi 700 finishers, ed un 81° di categoria su 171 arrivati, con una media una volta tanto vicino ai 30 km/orari (la classifica non inganni, il tempo indicato da Winning Time è come sempre quello dello sparo e non il real time – 2 ore 49 minuti). Bene anche Viviana e Jaures sopra i 20 km/orari di media: viste le varie soste ai ristori, un buon impegno.

A voi le classifiche…………….

_Classifica Cronoscalata Montepastore

Classifica GF DIECI COLLI

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi