SAM_1759

Splendida giornata di sole e temperatura estiva a Corlo di Formigine, per il Trofeo Pagliani Spurghi, manifestazione organizzata dall’ASD Formiginese e valevole per il Challange Regionale di Ciclocross. I primi a partire sono stati gli atleti della categoria Esordienti, e fin da subito sono stati i ragazzi del Team Barba, preparati da Alioscia Facchini, a controllare la gara.

LOGO Lesi garden

Dopo aver fatto sfogare gli avversari è stato Simone Zecchini a sferrare l’attacco decisivo appena prima di metà gara.

Zecchini si è avvantaggiato di una ventina di secondi e grazie al lavoro di copertura del compagno di scuderia Giacomo Gelati, ha tagliato il traguardo a braccia alzate davanti al piacentino Dodici e allo stesso Gelati, con Marco Boccazzi buon sesto nonostante sia stato attardato da problemi meccanici.
La coppia reggiana ora è al comando della classifica del Trofeo Regionale con un buon vantaggio sugli inseguitori.
I Giovanissimi hanno dovuto inchinarsi allo strapotere del bolognese Mantovani, vittorioso in solitaria; i reggiani del Team Barba condotti dal D.S. Mario Ferrari hanno messo nel carniere il 3° posto di Alessandro Artoni, il 5° di Di Pierri ed il 6° dello sfortunato Capanni, vittima di una foratura.
Nella categoria Allievi la gara è stata combattutissima fin dalle prime battute, con un quartetto al comando. 
I ripetuti attacchi di Elia Ferretti e Gabriele Spadoni purtroppo non hanno avuto effetto, mentre decisivo è risultato l’allungo dell’atleta della Strabici Simone Masetti, che ha colto il successo lasciando la piazza d’onore ad un indomabile Spadoni (Team Barba), mentre Ferretti ha chiuso 4°. 
La prova dei ragazzi del “Guru di Cannara” è stata completata dal 6° posto di Dario Scognamiglio, dal 7° di Manuel Facchini e dal 9° di Badr Mourtaji.
Fra le ragazze, nella categoria Allieve, è arrivata 5^ una combattiva Marika Musi, per nulla intimorita dalle difficoltà del percorso.
 
Nella foto Boccazzi, Gelati e Zecchini, cat. Esordienti
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi