Amatori – 7 Dicembre 2014

BAZZANO (BO) – LE OCHETTE NEL PANTANO VANNO PIANO PIANO PIANO … 
vi ricordate la poesia del Pezzani, sabato alla 8^ Prova del Trofeo Modenese sembrava proprio così, tutti in fila nel pantano. La 2^ “Pignoletto in Vigna”, prova già dura in condizioni d’asciutto, quest’anno si è dimostrata un vero calvario,

GUARDA IL VIDEO DELLA GARA

Cantoni & Monari banner 3x1 3D_grafica OK

un’ora di gara di cui 2/3 fatti a piedi, ci è sembrata una punizione troppo severa e detto da molti, una vera cattiveria, chiediamo per le prossime se si dovessere ripresentare condizioni simili ….. “uno sconto di pena”. I più che hanno avuto la possibilità di visionare il percorso il giorno precedente hanno pensato bene di voltar gallone, mentre i nostri tre alfieri, baldi e speranzosi, hanno inconsciamente affrontato la trasferta ed una volta lì cosa fare ? non partire dopo il viaggio ? col cavolo !!!  e via col “boia chi molla”. Il primo a scendere in pista è “Agu Senior” che lemme lemme tra capitomboli e scarpe inghiottite dal pantano sopravvive alla gogna piazzandosi al 4° posto nella M4 vinta da “Ercolino” Garagnani. Poi dopo che i “bikers” hanno reso ancor piu’ impraticabile il tracciato, ecco che prendono il via “Agu Junior” e “capitan” Giaroli sulle loro “saltafossi”. Aguzzoli riesce a barcamenarsi, anche grazie al destriero di riserva che Wilson teneva pronto e lavato ad ogni giro,  coglie un buon 5° posto e nonostante qualche caduta stravince lo scontro frontale con Cappelletto nella G1 dominata dal “camoscio” Balberini. Il “capitano” invece abdica gia’ alla prima salita a piedi in favore di Floriano Bruni e come un’alpino dell’ Armir durante la Ritirata di Russia cerca di salvare il salvabile portando a casa il 3° gradino ma perdendo punti buoni su Bruni, diretto avversario in classifica generale, vince la categoria l’ “Incredibile Hulk” Toni Mimmo.

1 commento
  1. Il Profeta
    Il Profeta dice:

    Pezzo bellissimo che riesce a rendere l’idea dell’inferno di fango che avete trovato a Bazzano. Complimenti al “giornalista” e sopratutto ai tre EROI…siete stati grandi!

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi