AMATORI – 03.05.2015 CHIESA IN VALMALENCO (SO)

4^ PROVA “COPPA LOMBARDIA”.
I COOPERATORI SI ARMANO DI CORDA E PICCOZZA 
PER AFFRONTARE QUESTA TRASFERTA ALPINA IN CASA 
DEL “PATRON” VITTORIO MEVIO.
L’ UOMO DI GIORNATA E’ PIETRO ORRINI, MA ANCHE LA SQUADRA FA FAVILLE.
Previsioni disastrose con pioggia e temperature intorno ai 10° fanno da spauracchio ai nostri che prima di affrontare i due percorsi (medio km 82 x 2015 mt/disl – lungo 116 km x 2675 mt/disl) si sono premurati di portare al seguito abbigliamento consono,
VINO LAMBRUSCO
ma la partenza si presenta sì con cielo coperto ma senza pioggia e temperature non  poi così proibitive e meglio ancora rimarrà così per tutta la giornata. Purtroppo però per il C.O. le previsioni, e la trasferta per molti proibitiva, hanno fatto sì che si presentassero alla partenza la metà degli iscritti, solo in 700 rispondono presente. Noi invece siamo quasi al completo, 16 all’appello, che scorza i Cooperatori. Il percorso modificato per l’occasione visto la valanga di cadute occorse gli anni precedenti per affrontare la statale che da Sondrio porta a Tirano è piaciuto a tutti, vera tappa alpina in cui i tratti in pari si son ridotti all’attraversamento di Sondrio ed un centinaio di metri per attraversare la fatidica statale così tagliata fuori, un continuo di salite e discese porteranno i due percorsi ad affrontare l’ultima erta di 10 km per raggiungere l’agognata linea d’arrivo a Chiesa in Valmalenco. 
La giornata in numeri; uno stratosferico Pietro Orrini , d’ora in avanti chiamato Peter Orrack, conquista la 10^ piazza assoluta nel medio, ma purtroppo la medaglia di legno in categoria ELMT, il real time è beffardo nei suoi confronti, nonostante abbia staccato negli ultimi 5 Km gli avversari il margine non è stato sufficente, comunque grandissima prova confortata da un timing impressionante; sempre nel medio mettiamo in rapida successione altri sei nei primi 100 : 34° Andrea Magnani (10° M2), 40° Luca Manenti (11° M2), 59° Max Martinelli (16° M2), 73° Miki Bartoli (4° M6), 85° Stefano Viappiani (giornata storta per lui e 13° M4), 87° Marco Giaroli (5° M6), poi 184° Sergio Cavatorti , 188° Romano Incerti, 218° Alessandro Castagnetti, 219° Livio Redeghieri, 254° Pierluca Panarari e udite udite ….. 302° Davide Bendotti che memore degli antichi splendori in cui combatteva per conquistare la “maglia nera” non centra l’ultimo di giornata per sei posizioni. Conquista l’ 84° posto nel lungo Mauro Salsi e sale sul podio in 3^ piazza in M7, sempre sul lungo 131° Stefano Guerrieri, che colpito da gai fisici porta comunque a compimento la prova onorando la maglia ed infine 175° Corrado Ascari. Ciliegiona sulla torta , Cooperatori sul podio con il 3° gradino nella classifica di società a soli 6 km dal secondo posto conquistato dal Pedale Lecchese, vince la giornata il Makako Team . Ora pausa di un mese e mezzo per consentire ai nostri di riposare attivamente ed affilare le armi per la gara di casa il 14 giugno, qui mi aspetto da tutti “fuoco e fiamme”, grazie ragazzi e forza Cooperatori.
2 commenti
  1. "il capitano"
    "il capitano" dice:

    Classifiche a punteggio aggiornate dopo la 4^ prova:
    MEDI – ELMT 1° Massari 1550, 2° ORRINI PIETRO 1305, 3° Balzi 1280; M2 1° MAGNANI ANDREA 1290, 2° Benaglio 1260, 3° Franzi 1065, 7° MARTINELLI e 15° MANENTI; M3 20° IAFULLI; M4 1° Cassata 1270, 2° Girometta 1200, 3° Tassisto 1150, 4° VIAPPIANI STEFANO 950, 35° BENDOTTI; M5 11° PANARARI; M6 1° Remondina 1600, 2° BARTOLI MICHELE 1290, 3° GIAROLI MARCO; M7 10° REDEGHIERI; M8 1° Breviario1510, 2° Sacchi 1250, 3° Cavatorti 1190.
    LUNGHI – M 1° Castelanelli 1200, 2° Croati 1185, 3° Leoni 1050, 9° GUERRIERI STEFANO 795; M3 21° ASCARI; M7 1° Rumi 16000, 2° Toscano 1400, 3° SALSI MAURO 1240.

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi