GIRO DI SARDEGNA 2015

Anche quest’anno, come da tradizione ormai consolidata, la Cooperatori è stata presente in Sardegna per onorare la manifestazione a tappe organizzata da Tonino Scarpitti.
La location della gara stavolta è stata nel paese di Agrustos, località a pochi chilometri da San Teodoro, che ha ospitato i 400 iscritti al Giro, 223 dei quali impegnati sui percorsi lunghi e 183 sui medi.
CONAD
I “4 mori” sono stati Michele Bartoli, Paolo Valla, Marzio Ferraboschi e Sergio Cavatorti, che si sono cimentati sui percorsi più brevi incontrando una settimana per fortuna caratterizzata da tempo clemente, senza quel vento terribile che in tante occasioni nel passato ha creato non pochi problemi.
Nel GranGiro maschile ha vinto Nucera (ASD Cavallino) che ha preceduto di soli 8 secondi Sanetti (VF Viterbo); fra le donne vittoria di Leach (London) davanti a Maria Cristina Prati (Team del Capitano), staccata di 2 minuti.
Il MedioGiro maschile ha visto il successo di Cipriani (Infinity) davanti a Muretti (Trinità) e Vacca (Tecnobike), mentre fra le ragazze ha prevalso Gallo (Armistizio).
 I nostri 4 moschettieri si sono comportati bene come al solito; Bartoli ha concluso 41° assoluto e 4° in M7 con un distacco di 38′ dal vincitore di categoria (Magnaldi, giunto 14° assoluto davanti a Ercole) e a 14 minuti dal podio.
Sempre in M7 gareggiavano Valla (10° di categoria e 84° assoluto) e Ferraboschi (12° di categoria e 91° assoluto), che hanno approfittato della settimana di gare per rifinire la preparazione in vista dei prossimi impegni in circuito, dove contiamo di vederli agguerriti come sempre.
In categoria M9, vinta da Pegoraro, Cavatorti ha colto la seconda “medaglia di legno” della spedizione, giungendo 85° assoluto e posizionandosi ai piedi del podio, distante 30 minuti.
Alla fine esperienza positiva, anche se un pizzico di delusione per i due podi sfiorati certamente non è mancata…ma l’anno prossimo la musica sicuramente sarà diversa!
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi