17/4/2016 GRANFONDO DI FIRENZE DE ROSA

I NOSTRI ATLETI ANCORA UNA VOLTA RACCOLGONO SUCCESSI, CON BARTOLI 5° DI CATEGORIA E MAGNANI, VIAPPIANI, ORRINI, CAVATORTI NEI PRIMI 10 DELLE RISPETTIVE CATEGORIE….

…..La 3° tappa del Brevetto dell’Appennino sbarca a Firenze e chiude il terribile trittico di aprile del circuito, dopo La Spezia e Carpaneto Piacentino, e va in archivio sino a giugno.

NAMED_SPORT

Due i percorsi predisposti dagli organizzatori, la medio fondo di 83 km e 1400 mt di dislivello e la granfondo di 116 km per un dislivello di 2020 mt. Partenza dalla bellissima Piazza della Signoria, centro artistico di Firenze, il salotto buono di una belle più belle città d’Italia e del Mondo. Dopo 3 chilometri di trasferimento lungo le vie di Firenze il via ufficiale della gara e via lungo salita di Fiesole che portava il serpentone dei gran fondisti, oltre 2000 partecipanti, sino allo scollinamento di passo Le Croci.

Da li in poi un susseguirsi di mangia e bevi e una salita, per i medio fondisti, mentre chi proseguiva sul lungo superava altre 2 salite, sino agli ultimi tratti di gara dove, a 15 km dall’arrivo, tutti i partecipanti trovavano una sorpresa, 2 km con strappi duri al 16%, e per finire il “romantico” arrivo in via Salviati, erta di 600 mt al 18%, resa famosa dal campionato del mondo di 3 anni fa e decisiva per l’arrivo di questa manifestazione.

Veniamo ai nostri. Al via 17 atleti impegnati in entrambi i percorsi, 8 sul percorso medio e 9 sul percorso lungo. In entrambi i percorsi i nostri si sono distinti per essere tra i migliori atleti del panorama granfondistico italiano. Nel lungo eccellono Max Martinelli, Davide Castagnoli e Mattia Cerbo, 13° di categoria, tutti ad un passo dai primi 100 classificati, con medie abbondantemente sopra i 30 km orari. Benissimo anche Morello e De Giorgio entro i primi 250. Nel medio, invece, i migliori risultati dei nostri: Magnani e Viappiani, rispettivamente 33° e 42° assoluti, a soli 4 minuti dal primo, Orrini 55° assoluto, forse oggi non nel suo giorno migliore, giunge leggermente staccato. A seguire molto bene anche Alessandri, 84° assoluto, 3° nel BrevettoAndrea, Stefano e Pietro consolidano le loro posizione di vertice nel Brevetto. Benissimo anche Bartoli e Cavatorti giunti a pochi minuti dai nostri, ma che mantengono il loro primato di classifica nel brevetto. Bene anche Camorani e Panarari, quest’ultimo rinato e premiato dalla velocità del percorso, raggiunge Camorani a 5 km dall’arrivo e si stacca sullo strappo di via Salviati, per un salto di catena e per la brillantezza di Roberto, che si esalta su questo strappo e supera diversi concorrenti negli ultimi metri. Dicevamo buone prestazioni dei nostri due, all’arrivo entro le 3 ore, con Camorani che risale di diverse posizioni la classifica del brevetto.

A voi le classifiche……….

_classifica_GF FIRENZE DE ROSA – MEDIOFONDO

classifica GF FIRENZE – DE ROSA

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi