whatsapp-image-2016-12-13-at-13-41-29

24° GP AZIENDA AGRICOLA MONTANARI ADRIANO E DAVIDE

9^ PROVA TROFEO MODENESE CX – UISP

Spilla Team

Cantoni & Monari banner 3x1 3D_grafica OK

BRAVI AGUZZOLI, ANSALONI E GIAROLI

Come da tradizione il giorno dell’Immacolata è anche il Cross di casa Montanari che quest’anno compie il ventiquattresimo , la festa sportiva parte alle 8.55 con la podistica di 10 km, a seguire 5 minuti dopo gli HandBike poi alle 9.00 il Ciclocross ed alle 10.00 la MTB.

Come gli anni scorsi dai Montanari vengono ad onorare la gara diversi ciclocrossisti veneti che troveranno pane per i denti , infatti i nostri “ciclopratisti”, come gli apostrofo’ Adriano DeZan, non sono qui per pettinare le bambole ma venderanno cara la pelle.

Mattinata freddina alle ore 9.00 il termometro segna -1, ma grazie al gelo il terreno si presenta in ottime condizioni, mollerà solo in qualche curva dopo diversi passaggi,  quindi filante e veloce come al solito con qualche punto tecnico ed ostacoli a spezzare il ritmo. Il nostro poker è ormai da tempo ridotto ad un tris visto che Zecchini è impegnato con gare concomitanti del figlio in altri lidi (Santa Maria di Codifiume).

80 sono i partenti nel CX con le solite partenze scaglionate distanziate di 40” una categoria dall’altra, le piu’ folte e partecipate sono la G2 e G3 con 23 partenti ognuna,; nella G1 ai primi tre posti tre emiliani d.o.c. Corradini/TeamPengo (anche se corre per un team veneto),Balberini/BiciXTutti e Croci/Ferrari, bene il nostro Aguzzoli che torna in zona punti 13°.

Nella G2  vince il padrone di casa Montanari/SpillaTeam, al secondo Bardelli/idem ed al terzo Baschieri/GruppoBici tutti e tre portacolori emiliani.

La G3 invece è vinta dal forte veneto Busato/CicliDeFrancesco che mette in fila Suardi/SpillaTeam e Tomesani/TeamBoomerang, bella gara di Giaroli che finisce la gara in crescendo 12°, alla faccia del mal di schiena e raffreddore arrivati il giorno prima.

Nei G4 altra bella vittoria emiliana con Toni/IaccoBike davanti ad un nugolo di veneti e lombardi: Scarpetta/CicliPengo (veneto), Guarnieri/Rizzotto (lombardia), Damolin e Benato (veneti), bene il nostro Ansaloni 7°.

Alla fine emilia batte veneto tre a uno, ma il risultato è poca cosa perchè nel dopo gara ci si trova tutti insieme al ricco ristoro che caratterizza da sempre questa gara con tigelle tuttigusti sfornate a nastro ed annafiate da vinbrulè e pignoletto, in effetti il bello del ciclocross è proprio questo: l’ultimo fa’ la stessa fatica del primo e alla fine si è tutti campioni insieme a raccontare di questa o quell’atra cosa inerenti la gara e a battersi le mani sulle spalle felici di aver passato una bella esperienza insieme.

Ora il Trofeo va’ in riposo per la prova di Camp. Regionale a Forlì del 18 e  per le Feste Natalizie, arrivederci a tutti i ciclocrossisti il 4 ed il 6 2017.

Buone Feste e Felice Anno nuovo a tutti voi, siate buoni … sì … ma con il coltello in mezzo ai denti…..

A prestoooooooo e a tutto gaaasssssssss !!!!!

Facebook

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi