whatsapp-image-2016-12-21-at-10-44-03

CAMPIONATO REGIONALE EMILIA ROMAGNA CX UISP 2016

TEAM ZANETTI

I CAMPIONI TREGIONALI SONO:ELMT CASADEI,M1 BALBERINI,M2 CORUZZI,M3 VERUCCHI,M4 PORTIOLI,M5 SARTI,M6 MONGARDI,M7 TONI,M8 PALLOTTI E DONNE SCARPA   

MAAAH…”IL CAPITANO” C’E’………..

 

LOGOMECART_www

Aguzzoli e Zecchini impegnati di servizio con le rispettive polizie municipali danno forfait con Ansaloni (refrattario al freddo?) e lasciano il solo Giaroli a rappresentare i colori sociali in questa Prova di Regionale Ciclocross.

La partenza da casa è fissata alle ore 7.15 da Reggio e il termometro non promette niente di buono segnando – 6° , Siberia ??? no destinazione Pianura Padana ed in particolare Terra di Romagna , tra Modena e Bologna diversi fitti banchi di nebbia fanno pensare che forse era meglio rimanere al calduccio sotto le coperte di casa, ma passata Bologna il sole entra prepotentemente in scena , purtroppo pero’ le temperature rimangono basse ed all’arrivo a Forlì si attestano sul – 3° .

Per fortuna la prima partenza di giornata, ore 9.00, è riservata alle ruote grasse della MTB, poi toccherà a noi “saltafossi” alle 9.50 con partenze scaglionate di 15”-20” con M5, M6, M7, M8 e Donne in rapida sequenza poi alle 11.00 le altre categorie ELMT, M1, M2, M3 e M4.

La gara della mtb fa si che il terreno si ammorbidisca un po’ , infatti al mattino in fase di ricognizione sembrava di girare su asfalto tanto era duro per il gelo e quando partiamo dobbiamo fare i conti che le curve sono ora belle viscide e c’è il rischio di mettere il culo in terra, in compenso le temperature si sono ulteriormente alzate, -1°/0°, ” ora fa’ caldo “, ma lo fara’ ancor di piu’ dopo il pronti via.

Il percorso tracciato dagli Zanetti’s all’interno del Parco cittadino “Buscherini” che storicamente ospita sia gare di Federazione che Amatoriali, si presenta col vestito della festa, bello filante con qualche buon tratto tecnico in contropendenza salita/discesa unito ad alcuni ostacoli artificiali e naturali come alcuni “denti” da affrontare sia a salire che a scendere, ottimamente organizzato.

Chi sperava che visto il freddo e la distanza facessero passare a molti la voglia di presentarsi si sbagliava, ci sono tutti ma proprio tutti con in piu’ gli atleti di casa e poi chi mancherebbe quando c’è una maglia in ballo !!!

Il “capitano” dopo essersi scaldato al camino acceso nella stanza della Direzione Gara allo sparo parte “a bombazza” tenendo il ritmo dei diretti avversari conosciuti, Mongardi in primis per tutto il primo giro ma dopo aver faticato nei sorpassi di alcuni M5, anche a causa dei continui rilanci perde le ruote buone di Mongardi e Pandolfini che nel frattempo prendono e passano altri M5 (Toni, Nannini e Spadoni) ma non demorde e spendendo altra moneta si porta anche lui sulle ruote dei 3 M5 passati dalla coppia in fuga, il risultato però non è pari alla voglia e per non scoppiare deve calare il ritmo con la speranza che facciano la stessa cosa anche gli altri, nel frattempo però il 3° posto è quasi in banca visto che il 4° (Bruni Floriano, amico e compagno di tante tenzoni) è ormai irrimediabilmente staccato.

Calano il ritmo? Speranza vana , perché l’unico a calare sarà Pandolfini, pilota di casa,  mentre Mongardi si involerà solo soletto a tagliare il traguardo a mani alzate intascando così anche il Titolo di Campione Regionale, d’altronde lo si sapeva che era il piu’ forte e solo un guaio meccanico poteva escluderlo della vittoria.

Le posizioni di rincalzo negli M6 rimarranno poi congelate come descritto quindi 1° Mongardi/CMAImola, 2° Pandolfini/TeamZanetti e 3° Giaroli/Cooperatori che porta casa un bel podio a coronamento del “Boia chi Molla”.

Gli altri podi e i vari titoli di Camp. Regionale vanno a : ELMT 1° Casadei/RSM, 2° Pirazzoli/Cingolani, 3° e Camp.Reg. Zoli/Velociraptor; M1 1° e Camp.Reg. Balberini/BiciXTutti, 2°Toschi/idem, 3° Schito/Sportissimo; M2 1° e Camp.Reg. Coruzzi/ShowAirTeam, 2° Zanetti/TeamZanetti, 3° Croci/Ferrari; M2 1° Montanari/SpillaTeam, 2° e Camp. Reg.Verucchi/VaiferroBike, 3° Gasperoni/Faenza; M3 1° Bardelli/SpillaTeam, 2° Caselli/SteMax, 3° Ghiaroni/Serramazzoni, 6° e Camp.Reg. Portioli/NewMotorBike; M5 1° e Camp.Reg. Sarti/Paletti, 2° Michelini/BiciXTutti, 3° Tomesani/TeamBoomerang; M7 1° e Camp.Reg. Toni/IaccoBike, 2° Croci/Ferrari; M8 1° e Camp.Reg. Pallotti/TeamBoomerang, 2° Prina/Paletti, 3° Lambertini/CicloclubEstense; Donne 1^ e Camp.ssa Reg. Scarpa/Ferrari, 2° Bocchini/CicliNeri.

Ora meritato riposo per tutti, Boun Natale e Auguri di un Felice Anno Nuovo, arrivederci a tutti nel 2017 sempre col “boia chi molla” !

Facebook

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi