SAMSUNG CAMERA PICTURES

APERTURA “A BOMBAZZA” PER IL NOSTRO PE’ CHE SI PRESENTA SUBITO VINCENTE ALLE DUE PRIME PARTECIPAZIONI SBARAGLIANDO LA CONCORRENZA.

CONAD-300x74

Domenica 12 Febbraio si disputa nella città del Dott. Balanzone il Trofeo Uisp Città di Bologna – 5^ Prova del Memorial Menegatti ed è proprio qui che il nostro “Balanzone” Paolo Pè cala la prima “randellata” del 2017 vincendo la cat. M8 e mettendo a tacere “Fagiolino e compagnia bella”. Buonissimo anche il 4° posto in M2 di Max Martinelli che entra nella fuga buona e dimostra già una discreta gamba. Sabato 18 Febbraio Paolo centra la seconda vittoria in sei giorni ed in terra “rovigotta” al 18° GP Città di Occhiobello – 6^ Prova Memorial Menegatti  mette dietro niente popo’ di meno che il fortissimo Pancheri/Travagliato vincendo nuovamente in M8.  Commento: Se il buon giorno si vede dal mattino direi che la stagione è cominciata alla grande. Sempre il 18 è andato in onda il 10° Trofeo D’Inverno prova Acsi sulle colline gardesane, gara sempre ben partecipata con arrivo in salita davanti alle Terme di Colà di Lazise  (VR), discreta la giornata dei nostri che si piazzano nei primi quindici delle rispettive categorie : Alessandri 13° Sen1, Martinelli 12° Sen2 e Magnani 14° Vet1. Il “capitano” doveva essere della partita ma non trovando un compagno di viaggio si consola partecipando ad un allenamento allievi del nostro neo-nato “Cooperatori Junior Team”, altra compagnia avranno invece il piacere di trovare l’indomani, infatti per Esordienti e Allievi ci sarà ad attenderli il Professionista della Trek-Segafredo Eugenio Alafaci che li accompagnerà in una seduta di allenamento che avrà come meta finale la nostra sede di Via Marro dove troveranno le festanti categorie Giovanissimi e il nostro Staff per una stretta di mano, una foto ricordo e l’immancabile autografo. Poi dopo commenti e battute sulla mattinata tutti dentro in sede a sedersi per il meritato riposo intorno ad una bella tavola imbandita di prodotti tipici reggiani e torte preparate per l’occasione dalle mamme dei mini-ciclisti dove Alafaci si è ben districato anche nelle vesti di cameriere e non ha lesinato rispondendo e  dando consigli a chiunque glieli chiedeva, davvero un bravo ragazzo ed un esempio per tutti.

Facebook

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi