WhatsApp Image 2017-06-26 at 15.46.07

20/21-06-2017 MODENA

20/21-06-2017 MODENA

4^ CRONOSQUADRE DI MODENA

IL TRENINO GIALLONERO E’ 10° DI CATEGORIA B.

Cantoni & Monari banner 3x1 3D_grafica OK

In questa quarta edizione qui al NoviSad schieriamo una solo squadra composta però da un Poker d’Assi: “il decano” Fantozzi piu’ volte Camp. italiano Crono Giornalisti, “il prode” Alessandri quest’anno dedicatosi piu’ alle prove contro il tempo lasciando ad altri le granfondo e possessore di nuova lenticolare, “il talento” Tincani reduce da una splendida prestazione proprio qui nel 2016 e “la locomotiva umana” Orrini che nonostante in sella ad una bici tradizionale promette fuoco e fiamme, in poche parole un Poker prontissimo a sfidare tutti con l’intenzione di abbassare il proprio crono delle passate edizioni.

Purtroppo il sorteggio delle partenze non ci aiuta e ci vede partire come prima squadra alle 19.00 con ancora un caldo torrido ed un bel vento contro che verso alle 20.30 smetterà di soffiare, ma chissene ! …. mani basse e gas a martello, ed è proprio così partenza fulminante e un primo giro con start da fermo in un minuto e otto secondi, che purtroppo mette alla frusta il buon Fantozzi che salterà a metà del secondo e fa si che Tincani bruci la frizione nel tentativo di far rientrare a ruota Giovanni ai 54/55 km/h e dar comunque cambi regolari ai due finchè può.

Purtroppo anche per questo Rossano pagherà per tutta la gara il fuorigiri fatto e dovrà faticare non tanto per cercare di dare qualche cambio ma addirittura di tenere la ruota dei due giovani rampolli scatenati.

Il detto che in una crono bisogni partire forte ed arrivare piu’ forte questa volta non verrà osservato perché se i tre vogliono arrivare con il generosissimo Tincani a ruota dovranno calare, ma chiudono comunque con un’ottimo tempo di 18.08,97 a quasi 48 di media, che tiene botta come terzo tempo di categoria fino a quando il vento comincia a calare per poi smettere del tutto.

Beh comunque bel risultato tenendo conto della partenza in orario sfavorevole e soprattutto del vento contro, poi tenendo conto di essere rimasti in tre dopo appena due giri dimostra che il potenziale c’è e se per il prossimo tentativo riusciranno a far una partenza piu’ soft in modo di rimanere compatti rompere il fiato e cominciare a menare forte dal sesto settimo giro hanno sicuramente in tasca quei trenta secondi in meno per entrare a pieno diritto nelle prime cinque di categoria, il 17.30,00 è sicuramente nelle gambe.

Per la cronaca i primi tre posti sono stati di : TeamJollyWear 16.27,33 ai 52,87 , HighRoadTeam 16.43,07 ai 52,01 e SteMaxTeam2 16.51,07 ai 51,60 .

Facebook

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi