IMG-20170626-WA0001 - Copia

Giunge la regina delle granfondo di montagna ed ecco che i Cooperatori si presentano con un folto gruppo a questa storica ed impegnativa granfondo.

23° edizione, organizzazione da sempre impeccabile e numeri da brivido per questo evento. Collocata nel momento topico della stagione, chi è pronto ed ha la gamba non può tirarsi indietro.

NAMED_SPORT

6 dei nostri al via. In rigoroso ordine alfabetico, Davide Castagnoli, Mattia Cerbo, Corrado De Giorgio, Roberto Fiorentino, Claudio Morello e Mario Peri.

Sicuramente alcuni dei più forti granfondisti della squadra, gente abituata ad arrampicarsi per le vette ed a gestire kilometri e kilometri di fatica. Unico assente Roberto Camorani, decano della granfondo, assente per il noto infortunio.

I numeri del percorso: 204 km con 5000 mt di dislivello. 4 salite importanti, una entrata di diritto nel mito. Cima Campo, 1435 mt di quota, il Passo Manghen a 2047 mt di quota, un mostro per chiunque, Passo Rolle mt 1980 appena prima di una lunga discesa di 40 km, Croce d’Aune a 1015 mt, croce e delizia per i suoi continui sbalzi a gradoni, ma con 3 km finali da incubo.

L’arrivo in centro a Feltre dopo uno strappo in doppia cifra di 500 mt.

Il vento che accompagnerà i nostri per lunghi tratti.

Grandi prestazioni di tutti. Primo a varcare la linea di traguardo Roberto, 118° assoluto in grande condizione. A seguire nell’ordine Mattia 213°, come Roberto entro le 8 ore, Claudio, Corrado, Davide tutti raccolti in 5 minuti entro le 8 ore e 15 minuti ed a seguire Mario, sempre con un’ottima prestazione.

A voi classifiche e foto…….

classifica GF SPORTFUL

 

Facebook

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi