DSCN6257

15/10/2017 REGGIO EMILIA

COOPERATORI SUPERCROSS
2^ PROVA TROFEO MODENESE CX-MTB 2017
GIRO DELLE TRE PROVINC – UISPLOGO Lesi garden


PROVA UNICA CAMPIONATO PROVINCIALE CICLOCROSS UISP RE

Mentre a Zonhoven, storico percorso del Limburgo belga caratterizzato dalle collinedi sabbia in una cava dismessa, i mostri sacri Mathieu Van Der Poel e Wout Van Aert si danno “botte da orbi” nella 2^Prova del Super Prestige i campioni di casa nostra si misurano in contemporanea sui prati di casa Cooperatori, dove oltre al tratto in sabbia per celebrare le classiche ciclocrossistichedel nord da quest’anno troveranno un’altra ciliegina sulla torta ….. un’ostacolo in piu’ per rendere ancor piu’ avvincente ilpercorso gara, una scalinata gentilmente offerta dalla premiata ditta Bertolani-Cavatorti-Giaroli-Gualerzi-Redeghieri.

La giornata accoglie i piu’ mattinieri con una leggera nebbiolina che andrà subito a dissolversi grazie al clima stupendo di questa ottembrata con sole e temperature da urlo, ci aspettiamo proprio grazie a questa stupenda stagione che calino sul percorso nugoli di Ciclocrossisti provenienti dalle province e dalle regioni limitrofe accompagnati da altrettanti Bikers, e così è , per solo due non raggiungiamo i 100 ciclocrossisti mentre gli mtb sono un’ottantina, una festa del fuoristrada.

Alle 9.00 in punto lo sparo dà inizio alle danze per i fatidici 40′ piu’ un giro, a 10/15” una dall’altra partono le quattro batterie di “ciclopratisti”, Paola (giudice Uisp) avrà un bel da fare per redigere le classifiche di giornata con il centinaio di scatenati sul percorso e dividere i “buoni” dai “cattivi”.

Nella gara di casa oltre ad Aguzzoli (M3), Alessandri (M1) e Giaroli (M6) già presenti alla prima d’apertura si presentano Ansaloni (M7), Diego Cuccolini (M2) e Zecchini (M5) , il primo ottimo stradista vincitore di diverse maglie compresa quella di Campione Mondiale CSAIN, il secondo è Triatleta Cooperatori che si tessera come cicloamatore per passare un’inverno fangoso in compagnia ed il terzo conosciutissimo come il “vigile volante” che finita la stagione agonistica del figlio torna sui campi di gara a rinfoltire le fila dei ciclocrossisti Cooperatori.

Come da Copione la gara di “capitan Giaroli” che dà del filo da torcere al forte capoclassifica Gibertini/TriboolTeam, conduce le danze per i primi due giri poi viene superato e staccato al terzo di una quindicina di secondi ma si riporta sotto nell’ultimo fino a giocarsela all’ultima curva chiudendo 2° di un’incollatura, si consola comunque con la vittoria in cat. M6 nel Provinciale Uisp; buonissima la gara di Davis Alessandri e maglia di Provinciale ancheper lui, chiude 7° nella cat. M1 vinta da Taverna/ShowAirTeam ma lo vediamo sempre piu’ a suo agio anche in questa disciplina; altra maglia Provinciale per Marco Aguzzoli 11° negli M3 vinti da Corradini/CicliPengo, anche lui ormai recuperato pienamente, scala la classifica rispetto alla precedernte.

Bravo il neofita Cuccolini che comunque alla prima chiude a punti anche lui, 13^ piazza negli M2 vinti da Coruzzi/ShowAirTeam, sfortunate invece le prove per Zecchini e Ansaloni nelle rispettive M5 e M7, lo “Zecco” per problemi a una tacchetta è costretto al ritiro nella sua vinta da Michelini/BiciXTutti, mentre Enio vittima di due “stramazzi” chiude ulimo la sua vinta da Toni/IaccoBike.
Buona la presenza dei nostri anche in mezzo ai bikers nella partenza delle 10.00, il “Tifone Tincani” si abbatte sui malcapitati e con un ritmo impressionante sembra bersi posizioni su posizioni ma mentre è ad un passo dal podio scivola in curva e viene superato dai diretti concorrenti, chiude in 7^  la G2 vinta da Montoro/CicliCenter , peccato il 3° posto poteva essere suo; bene anche il “tandem” Martinelli-Orrini che colgono l’8^ e 9^ piazza nei G1 vinti da Montanari/DLF; nella G3 vinta da Poli/ItaliaNuova uno splendido Sandro Spaggiari sicuramente non aiutato dal mezzo va’ comunque a punti conquistando la 9^ piazza con PL Panarari in 19^; chiude ottimamente in 4^ Valla  appena giu’ dal podio i G4 vinti da Baraccani/BiciXTutti.
Alle 11.00 poi si è disputato il Merida Giovani, promozionale Uisp per banbini e ragazzi dai 7 ai 18 anni, nel pomeriggio invece c/a 230 bambini/e e ragazzini/e della Federazione Ciclistica Italiana si sono dati battaglia nelle categorie Giovanissimi, G6, Esordienti, Allievi e Juniores sempre nella disciplina del ciclocross.
Un’autentica festa sportiva marcata Cooperatori è andata in onda questo 15 ottobre grazie ai soci volontari della Cooperatori a cui và il nostro speciale ringraziamento,sopratutto alla Sezione DONNE (associate, mogli, compagne, amiche che da sempre ci sopportano e ci supportano).


Un saluto particolare và all’amico Mauro che da lassù ci ha incitato ed ha corso al nostro fianco ricordandoci che bonta’ e passione, qualità non da poco che lo contraddistinguevano, sono i valori che ci fanno andare avanti nel promuovere questa  disciplina sportiva che tutti amiamo.

Facebook

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi