WhatsApp Image 2018-05-22 at 13.46.06

19/05/2018 MEDESANO (PR)
TROFEO SPRING BIKE – UISP
6^ PROVA GP PRIMAVERA PARMENSE
ALTRO BEL PODIO PER PAOLO VALLA.LOGO Lesi garden

Bella gara di Paolo nel gruppo G4 e G5 che centra la fuga a tre assieme a Maffezzoli/Stocchetti ed al fortissimo Manenti/TeamBianchi, bravo Paolo la “gamba sarda” comincia a funzionare e si vede, tenere il passo di SuperManenti che vincerà la gara arrivando poi da solo non è da tutti e sicuramente il 3° di oggi é tutto meritato e guadagnato; bene anche Ansaloni in 7^e Ferraboschi in 15^.

Il gruppo 5 và oggi a sorpresa a Lipparini/SteMax che sfrutta il controllo alla Chiappucci/Cassani dei due “galletti” Pancheri e Rocchetti che vengono così beffati a sorpresa dal terzo incomodo, a punti Bertolini 8°.

Nei G1 I^ serie vinti da Pola/RomagnaCycling Martinelli causa NoveColli si prende giustamente un turno di riposo ma ritroviamo Alessandri in 12^, nei II^ serie vinti da Sassi/Sportissimo un Lotti sempre piu’ in palla centra la 6^ piazza.

Il Gruppo 2 I^ serie è di Corsello/GLFaenza con Magnani 17°, mentre i II^ serie sono vinti da Chiastra/+Kuota.

I G3 I^ e II^ sono di Soncini/AutoBeretta e Tebaldi/NMB.

20/05/2018 RIOLO TERME (RA)
CAMPIONATO REGIONALE UISP AMATORI STRADA
4° GP RIOLO GOLF & CONTRY

ORGANIZZAZIONE ASD CICLOCLUB ESTENSE
CRONACHE DI UN REGIONALE ORGANIZZATO COI “CONTROFIOCCHI”.
Riolo Terme piccolo centro tra le colline della Romagna sede di un importante centro di acque medicali e del finissimo fango surgivo dei vulcanetti di Bergullo conosciuto fin dall’antichità è la sede di Prova Unica di Campionato Regionale Amatori Strada UISP.

Il percorso di gara ricalca quello fatto alcuni anni orsono per l’Italiano, 14 km di un circuito bello e vallonato con strappetto severo alcuni chilometri prima dell’arrivo da ripetere quattro volte con partenza e arrivo davanti al Golf Club.

Fino a qui tutto bene ma … passiamo alle dolenti note, ai “controfiocchi”, evidentemente il tracciato ha visto negli anni diverse interpretazioni e tipologie di tracciatura (una da 12 km e una da 14 km) con due differenti svolte a destra sulla Riolese, l’organizzazione non presidiando con il giusto personale onde evitare errori la prima delle due deviazioni e tenendo la vettura inizio gara troppo avanti rispetto al gruppo ha fatto si che succedesse il patatrac, nella prima partenza (M5 e M6 per intenderci) infatti una fuga a due elementi prende la giusta direzione mentre invece il folto gruppo inseguitore svolta alla prima a destra sbagliando e tagliando il percorso di circa 2 km cosi da avere la fuga ad inseguire il gruppo con evidente caos e confusione con motostaffette ed apricorsa avanti e indietro a cercare di rimediare al casino provocato.

Quasi la stessa cosa succede nella seconda partenza (M7, M8 e Donne) dove invece tutto il gruppo prende la prima svolta a destra ripetendo poi l’errore per tutti i giri di gara, anche qui si troverrannol’auto di inizio gara a rincorrere dietro, poi ciliegina sulla torta a questi vengono imposti in partenza tre giri al posto dei quattro come da volantino, ma domanda … un prova di regionale su appena piu’ di 40 km ? passatemi il termine, una pagliacciata.

Morale … ai nostri com’è andata ? Fornaciari presente negli M5 e M6 si è trovato nel casino del primo giro dove poi la direzione gara ha fatto sì che il gruppo aspettasse i due fuggitivi diventati inseguitori e si riprendesse normalmente sul giro da 14 km, “Fusto” ha provato sullo strappetto finale all’ultimo giro cercando di prendere margine ma niente da fare il gruppo è rientrato con conseguente volata finale dove su tutti l’ha spuntata Melandri/LelliBike che vince assolunta, categoria M6 e Campionato Regionale, mentre per gli M5 è Consigli/SportBike a vincere categoria ed a indossare la maglia di C.R.; Fausto chiude poi in gruppo 18° , 7° di cat. M6 e 3° nel Regionale.

Nella gara M7 e M8 abbiamo Giaroli  e Pè , qui quasi alla fine del primo giro appena dopo lo strappetto dove Giaroli e Paolini avevano provato a portar via un gruppetto partono in contropiede in tre Allegrini/PerlaVerde,Boffi/TeamBorghi e Pilli/TeamAzzurra che prendono un leggero margine, per molti le ultime parole famose … tanto li riprendiamo ….. si … col cavolo ! qui bisogna fare i conti che, anche se in due o tre e sempre gli stessi in vari tentativi abbiamo provato a rientrare nel resto del gruppo son tutti bravi a stare a ruota ma a dare cambi non se ne parla, ciao regionale … nell’ultimo giro “il capitano” riesce ad andar via con altri cinque (due M8 e tre M7), Pè purtroppo rimane dietro e per lui resterà il 18° assoluto ed il 7° di cat. M8 con gara vinta da Ardondi/BenessereSport e Campionato Regionale per il 2° arrivato Urbinati/GSRacing, entrambi nella fughetta dei sei con Giaroli, Marco chiude poi 7° assoluto, 6° M7 e 3° al Regionale.

Per la cronaca diamo anche i vincitori delle altre maglie di C.R., sono: Piancavalli/ImolaBike cat.G1 19-39; Ruggi/SportBike cat M3; Sintoni/TeamPassionFaentina che risulterà secondo di cat. M4 vinta da Ballestri/BikeInnovationFocus ma primo Uisp.

Stendiamo un velo pietoso sull’organizzazione ma salviamo il bel percorso di gara che se venisse fatto al contrario sarebbe ancorpiu’ selettivo.

Facebook

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi