gara

23/03/2019 COLLECCHIO (PR)
1^ TAPPA GP PRIMAVERA CICLISTICA PARMENSE
26° GRAN PREMIO EMILIO PINELLI – UISP
ALLA CLASSICA DI APERTURA DEL GP PARMENSE I COOPERATORI SI PRESENTANO IN BUON NUMERO, NON ARRIVA IL RISULTATO PIENO MA PIAZZIAMO TRE UOMINI SUL PODIO, ORRINI E LOTTI SONO SECONDO E TERZO NELLA G1 II^ SERIE, GIAROLI È TERZO NEI SGA
Dopo varie edizioni funestate da pioggia e freddo quest’anno sole splendente e temperature da fine maggio accolgono i cicloamatori in questa storica manifestazione che da sempre suona l’apertura ufficiale alle competizioni nostrane, infatti sono piu’ di 230 i ciclamatori che rispondono all’appello qui nel parmense.

Alle 13.30 parte la prima gara G1 e G2 II^serie, a distanza di sette minuti sono poi G4 e G5 a partire, 4 i giri per tutti dell’ormai collaudato circuito che da Collecchio attraverso Sala Baganza con lo strappetto di Via Figlie della Croce porta a Castellaro per far ritorno a Sala poi Collecchio per 50 km totali. Lotti centra la fuga buona e viene raggiunto dopo un giro da Orrini che dimostrando gran gamba rientra tutto solo dopo 12 km, con due uomini nella fuga a otto abbiamo ottime probabilità di mettere “il gatto nel sacco” , ma il gatto col nome di Copercini/FBRElpoBike non è del tutto daccordo, Orrini decide per la volata lunga e parte ai – 650 mt con Copercini sulle ruote e Lotti da seconda punta, sembra fatta fa ma ai – 50 Pietro ha un leggero calo e viene saltato di misura dal FBR che la spunta per pochi centimetri e Lotti chiude terzo, peccato poteva essere risultato pieno, 2° e 3° nella G1 II^ non valgono certo un primo ma servono per capire chi dalla prossima di Roccabianca dobbiamo tenere in considerazione. Bravissimi comunque i nostri che alla prima prova importante dimostrano già di essere in palla, nel proseguo del GP di Primavera ne vedremo sicuramente delle belle.

Sempre nei G1 l’uomo di casa Reggiani si piazza in 15^ mentre nella G2 è Baldisserri/LelliBike a vincere con il nostro Iafulli in 15^. Nella G4 e G5 nonostante i vari tentativi effettuati tutti i giri sempre sul pezzo piu’ duro del tracciato il controllo serrato non lascia spazio a fughe e il gruppo ricuce sempre sugli attaccanti, all’ultimo giro in cinque con Bozzetti, Giaroli, Carretti, Concari e Danni sembrano farcela ma Concari salta i cambi e il gruppo rientra, si scende dunque a sessanta all’ora nel tratto in discesa verso Collecchio per il rischiosissimo volatone di gruppo, “capitan Giaroli” si mantiene nelle primissime posizioni a prender aria in faccia ma nulla puo’ contro velocisti di razza come Bozzetti/FerrariVeloBike e Salghetti/Travagliato che faranno primo e secondo assoluto e 1° e 2° dei G4, ma con la quarta piazza assoluta “il capitano” centra il 3° nei G4 con Fantozzi fresco di passaggio di categoria in 12^, terzo assoluto e 1° dei G5 è Pancheri/Travagliato con il tandem Pè e Bertolini in 6^ e 7^ piazza e Ansaloni in 11^.

Le partenze delle 15 e 15.07 vedono per primi partire i gruppi G1 e G2 I^ serie poi aseguire il Gruppo 3 I^ e II^. Nella G1 vince Merli/JollyWear, nessuno dei nostri è al via, nella G2 invece Martinelli fresco di passaggio va a tenere buona compagnia al nostro Magno, ed è proprio Magnani a provarci entrando in fuga ma vengono poi ripresi e staccati, Andrea purtroppo ha speso troppo e non riesce ad agganciarsi, vince la categoria Cirimbelli/JollyWear che arriva in solitaria mentre i nostri Max e andrea sono 10° e 24°. Nella G3 I^ e II^ è Guarnieri/Pedale Arquatese a dominare assoluta e I^ serie con Fornaciari in 31^, mentre la II^ è vinta da Cerdelli/FBRElpoBike con Zecchini 15° e Albinelli costretto ai box.

16/03/2019 SAN MARINO DI CARPI
28^ FOSBIKE – RIVER MARATHON
Bel piazzamento in questa Fondo di MTB da parte di Marco Bertolini che con il 70° assoluto è 8° in cat. M1.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi