Biagini

Chianciano Terme, domenica 7 luglio alle 15 in punto ha preso il via il Campionato Italiano su strada per la categoria Allievi: 141 ragazzi in rappresentanza di tutti i comitati regionali, impegnati sugli 80,4 km di un percorso veramente impegnativo, reso ancora più duro dal caldo. Federico Biagini, neo campione regionale di categoria, era fra gli uomini di punta della rappresentativa dell’Emilia Romagna e non ha deluso le aspettative.

Le fasi iniziali hanno visto qualche scaramuccia e diversi attacchi senza esito poi, poco prima di metà gara, sullo strappo di Toppo Basso, il forte passista veneto Pinarello ha rotto gli indugi ed è uscito dal gruppo. Federico ha perso l’attimo ma ci ha provato ugualmente e si è lanciato all’inseguimento contando anche sul fatto che l’intero squadrone veneto copriva il fuggitivo. Il tentativo di Biagini è durato poco meno di 10 km, poi il gruppo ha riagganciato prima lui e poi anche l’attaccante veneto.

Le fasi successive sono state molto concitate con continui scatti e attacchi;

molti atleti sono finiti fuori corsa e il gruppo si è ridotto ad una cinquantina di unità ed il veneto Bonetto è riuscito a prendere il largo per arrivare da solo a vestire la maglia tricolore. Federico ha fatto ricorso a tutte le energie per presentarsi all’arrivo nel gruppo dei migliori e giocarsi il piazzamento in volata; top ten sfuggita per pochissimo, ma un undicesimo posto così, dopo una gara sempre all’attacco, merita sicuramente tutti gli elogi del caso. Bravo Federico!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi