20191028_175406

TROFEO MODENESE/GIRO DELLE TRE PROVINCE 2019
CICLOCROSS E MTB – UISP – 2^ PROVA organizza TEAM BOOMERANG
AZIENDA AGRICOLA “LA MARMOCCHIA” – CASTELLO DI SERRAVALLE (BO)
NEL REGNO DEL PIGNOLETTO L’INFERNO DEL CICLOCROSS.
Autentico spauracchio per tutti questa prova bolognese da considerarsi , visto la sua durezza, la prova d’ammissione per l’Università del Ciclocross, questa di Serravalle non ha niente da invidiare alle piu’ titolate prove di Coppa del Mondo belghe o olandesi, chi vince qui fa capire ai diretti interessati che se vogliono portarsi a casa la classifica finale del Trofeo sapranno con chi dovranno fare i conti. I “Fantastic Four Cooperatori”, in attesa che arrivino rinforzi, sono gli stessi della 1^ Prova, il duo Aguzzoli e Cavatorti nella M3, Zecchini nella M4 e Giaroli negli M7/M8. I ragazzi del Team Boomerang quest’anno si sono superati e hanno tracciato un percorso equilibratissimo, un po’ meno duro di quello massacrante del 2018 ma ugualmente tosto, sono riusciti a trovare una giusta mescola tra pezzi durissimi inframezzati da tratti dove poter rifiatare, il migliore a detta di tutti tra quelli tracciati nelle scorse edizioni in più il meteo è stato clemente e il terreno leggermente umido per le piogge di giovedì è diventato poi sempre piu’ abbordabile grazie ai vari passaggi . Come da regolamento che vede di tappa in tappa la rotazione delle partenze qui sono partiti per primi gli M2 poi sempre intervallate da 30”/40” le altre categorie M3, M4, M5, M6, M7/M8, Donne e per ultimi Allievi/EliteMaster/M1, alle 10.00 puntuali il via per i fatidici 50′ che qui per i piu’ sembreranno non finire mai, lo striscione d’arrivo …. un miraggio che vedrà sfilare sotto la sua ombra innumerevoli fantasmi con occhi sbarrati e lingue fuori. I piu’ forti si vedono e come domenica scorsa ad aggiudicarsi assoluta e categoria M2 è Piazza/FBRElpoBike poi i vincitori delle altre che qui possono fregiarsi dell’appellativo di “Omini di Ferro” nell’ordine sono : All/Elite/M1 Lanfredi/CheroGroup; M3 Strullato/idem; M4 Bardelli/SpillaTeam; M5 Nicoletti/Argon18SteMax; M6 Arfilli/Zanetti; M7/M8 Toni/IaccoBike; Donne Giulia “Wonder Woman” Ballestri/Argon18SteMax. I nostri portacolori nella M3 che volevamo vedere nei 10 purtroppo cercheranno di rifarsi nella prossima perché Massimiliano e Marco si piazzano in 11^ e 15^ posizione, nella M5 Marzio vittima di infortunio occorsogli in settimana non è al top ma si presenta stoicamente conquistando un soffertissimo 12° posto, Marco G. deve invece misurarsi con tre autentici “ufo”, i super-smilzi Toni-Gibertini-Mongardi e paga nettamente su questo percorso i 20 kg in piu’ rispetto a loro chiudendo giu’ dal podio con un comunque buon 4° di categoria. Prossimo appuntamento domenica prossima c/o la Cantina Pedemontana di Corlo in casa “TriboolTeam”, preparate le gomme da fango … l’acqua che comincerà a cadere già da martedì preparerà un terreno insidiosissimo.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi