IMG_6304

Mattina baciata dal bel tempo per gli amatori, mentre nel pomeriggio i ragazzi hanno dovuto fare i conti con un meteo da tregenda

Oltre 170 cicloamatori e 150 ragazzi. La domenica di ciclocross e mountain bike della pista di avviamento “G. Cimurri” di via Marro, organizzata dall’ASD Cooperatori, è stata un successo. Questo nonostante il maltempo del pomeriggio, che ha imperversato sulla città nella giornata di San Prospero. 

La 5° tappa del Trofeo Modenese UISP e del 4° Memorial Nando Gualerzi “Corte dei Landi” ha regalato una giornata di grande partecipazione in zona Campovolo; al mattino, complice anche un clima favorevole, sono stati davvero un numero elevato gli amatori che hanno preso parte alla prova UISP, suddivisa in nove categorie.

Il fondo pesante del terreno non ha compromesso la spettacolarità delle prove per i 178 atleti totali che vi hanno preso parte, che hanno preso il via dalle 9.30 e hanno visto i successi, tra le Mountain Bike e suddivisi per categoria, di:

Donne: Erika Gianni/BikeXp, Elite/Allievi/M1 Paolo Ragozzino/LaBottegaCasinalbo, M2 Simone Gennari/VaiFerroBike (6° Marco Bertolini/Cooperatori), M3 Salvatore Ferraro/ ColnagoMGK-Vis, M4 Sandro Pampaloni/Argon18SteMax, M5 Milo Gualerzi/MTB4Colli, M6 Marcello Lolli/CicliCampioli – vincitore dell’assoluta, M7/M8 Maurizio Baraccani/BiciXTutti (2° Michele Bartoli/Cooperatori).

Nel Ciclocross (con record di 113 iscritti in questa tappa), invece: Donne Giulia Ballestri/Argon18SteMax, Elite/Allievi/M1 Simone Cerio/SimoBike, M2 Luca Piazza/FBRElpoBike, M3 Paolo Strullato/TeamSfrenati (9° Diego Cuccolini/Cooperatori,  12° Massimiliano Cavatorti/Cooperatori), M4 Remo Bardelli/SpillaTeamì, M5 StefanoNicoletti/Argon18SteMax, M6 MassimoRovatti/NMB (13° Marzio Zecchini/Cooperatori), M7/M8 GianfrancoMongardi/SpillaTeam (4°  Marco Giaroli/Cooperatori.

Campioni Provinciali Uisp Ciclocross
All/Elite/M1 Simone Cerio/SimoBike
M2 Giovanni Ceglia/NMB
M3 Paolo Manfredi/PedaleCastelnuovese
M4 Gianluca Cottafava/Rubierese
M5 Gianluca Portioli/NMB
M6 Massimo Rovatti/NMB
M7/M8 Renato Rivi/EmiliaBike

Nel pomeriggio è toccato poi ai ragazzi, con le prove del Memorial Gualerzi che hanno visto – anche in questo caso – una ampia partecipazione sotto una pioggia incessante e che ha reso ulteriormente pesante il fondo del tracciato, che ha comunque retto egregiamente grazie alla buona preparazione effettuata.

Nelle rispettive categorie, hanno trionfato: G6F Elisabetta Lunghi (team GravityGames), Esordienti donne Irma Siri (GS Cadeo), Allievi donne, Alice Riboni (Lugagnano Off Road), juniores donne Giada Colla (GS Cadeo), Elite donne Dorotea Viola Gilioli (Lugagnano Off Road), G6M Pavi Degl’Innocenti (San Miniato Ciclismo ASD), Esordienti uomini Christian Fantini (Merida Italia Team), allievi uomini Luca Paletti (Team Ciclistico Paletti), juniores uomini Flavio Cavina (US Scat AD), Under 23 uomini Mattia Giardi (Hicari Cablotech Biotraining Team).

Ecco una breve gallery dell’evento

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi