La staffetta della rinascita, farà tappa a Reggio Emilia.

Ana Vitelaru partirà dalla Pista Giannetto Cimurri contornata dai ragazzi della Scuola Handbike della Cooperatori

La grande staffetta di Obiettivo Tricolore di Alex Zanardi, che dal 12 al 28 giugno attraverserà l’Italia intera, farà tappa alla pista “Giannetto Cimurri” di Via Marro, suggerita da Giorgio Cimurri agli organizzatori come luogo ideale di partenza di una tappa, impianto d’eccellenza delle due ruote, già sede della Scuola di Handbike della ASD Cooperatori e tempio emiliano del ciclismo dei giovani e dei disabili.

Sarà Ana Vitelaru, trentasettenne rumena, reggiana di adozione, già campionessa italiana WH5 nel 2018 e medaglia d’oro alla Coppa del Mondo di Paraciclismo 2019 su strada, a prendere il via dal campovolo martedi 16 Giugno in occasione della frazione che porterà gli staffettisti da Reggio Emilia a Varano de Melegari. Lungo il percorso l’atleta del Team Zanardi ritroverà anche i compagni di squadra Andrea Maschieri e Veronica Fresi. Ad attenderli all’arrivo sarà Alex Zanardi che la mattina seguente partirà alla volta di La Spezia.

La partenza di Ana Vitelaru coinciderà con una giornata di allenamento degli handbikers della ASD Cooperatori. La staffettista compirà insieme a loro un giro di pista prima di uscire in strada.

La staffetta di Obiettivo Tricolore” porta con sè un messaggio di rinascita attraverso lo sport in un lungo e appassionante viaggio che in due settimane vedrà oltre cinquanta atleti paralimpici passarsi di mano in mano il testimone partendo da nord, ai confini con la Svizzera, fino ad arrivare a sud, a Santa Maria di Leuca. In un momento difficile e cruciale per il pianeta intero, l’iniziativa vuol rappresentare proprio l’Italia che riparte, dimostrando che si può resistere e lottare tutti insieme per costruire un futuro nuovo. Gli atleti percorreranno il loro tragitto in handbike, in bicicletta o in carrozzina olimpica, mettendosi in gioco al servizio della loro passione, ma altresì consci del valore simbolico che il loro viaggio potrà avere per altre persone. La partenza è fissata per venerdi 12 giugno da Luino, sul lago Maggiore. Da qui la carovana percorrerà Lombardia ed Emilia arrivando in Piazza Signoria a Firenze dove convergeranno atleti da altre direzioni per raggiungere quindi la Calabria.

In allegato le immagini di Ana Vitelaru

– Con la maglia Tricolore fra le majorettes di Casalgrande durante la Granfondo Handbike Cooperatori 2018

– Con la maglia di Obiettivo Tre

Ana_Vitelaru_Staffettistita_Tricolore_

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi